Vinci, alla scoperta dei luoghi di Leonardo

VINCI – A pochi chilometri da Firenze, sulle colline toscane, un itinerario alla scoperta dei luoghi di Leonardo da Vinci. In questo incantevole borgo medievale tutto parla del suo genio.

Museo Leonardiano. Dagli studi sul volo al movimento in acqua, dalle macchine da guerra agli esperimenti di ottica, fino alle macchine tessili: la vastità degli interessi del Vinciano è documentata all’interno della più antica collezione dedicata interamente all’opera di Leonardo scienziato e ingegnere.

Casa natale di Leonardo. Ad Anchiano, a 3 chilometri da Vinci, la Casa dove secondo la tradizione Leonardo nacque nel 1452, la campagna della sua giovinezza e l’allestimento multimediale che racconta la vita e le opere pittoriche del Vinciano, regalano la suggestione dell’origine del Genio.

Leonardo, una mostra impossibile. Nella storica residenza di Villa Il Ferrale, a metà strada tra Vinci e Anchiano, la mostra, ideata dalla Rai, presenta le riproduzioni ad alta risoluzione e a grandezza naturale dei dipinti di Leonardo, donando al visitatore al straordinaria sensazione di apprezzare in un’unica sede tutte le opere del Vinciano.

Orizzonti geniali. Un paesaggio simile a quello che Leonardo raffigurò nei suoi celebri disegni si ammira ancora oggi dalla terrazza del Castello dei Conti Guidi. Un panorama mozzafiato sul Montalbano che fu per Leonardo fonte di grande ispirazione.

Info: Ufficio Turistico di Vinci, tel 0571 933285