Torna a Massa MEMOFEST, il Festival della Memoria

memofestMASSA – Dopo il successo dello scorso anno con oltre 2500 presenze, torna MEMOFEST, seconda edizione del Festival della Memoria della città di Massa, organizzato dall’associazione “Il Giardino delle Parole”.

Il Festival si aprirà venerdì 3 giugno alle ore 18:30 in Piazza Mercurio con la presentazione del libro “MENO DODOCI” di Pierdante Piccioni, l’uomo che in seguito a un incidente stradale ha perso di colpo dodici anni di memoria. Alle 21:30, sempre in Piazza Mercurio, ci sarà un incontro con la dottoressa Elvira De Leonibus, ricercatrice del CNR, che ci parlerà degli aspetti fondamentali della memoria.
La giornata di venerdì si concluderà alla Villa della Rinchiostra dove, dalle 22:30, ci sarà un lungo happening musicale-teatrale dedicato a Shakespeare e a David Bowie: la suggestiva serata nel parco della Rinchiostra sarà un susseguirsi di gruppi musicali, attori, dj set e installazioni artistiche.
Sabato 4 giugno alle 18 in Piazza Mercurio Giorgio Pagano e Marco Rovelli terranno una presentazione-dibattito intitolato “DI RESISTENZA IN RESISTENZA”: si parlerà del libro di Pagano “Eppur bisogna ardir” sulla “nostra” Resistenza e del libro di Rovelli “La guerriera dagli occhi verdi”, storia di una ragazza curda che lotta per la libertà del suo popolo. Alle 21:30 in Piazza Aranci sarà il turno di uno dei più grandi cantautori italiani, Francesco de Gregori. Dopo una stagione di sold out nei teatri di tutta Italia, De Gregori porta nelle piazze il suo DE GREGORI CANTA DYLAN, AMORE E FURTO TOUR. Con la sua band di dieci elementi, canterà brani dell’ultimo album e i più grandi successi della sua lunga carriera.
dde gregori
Domenica 5 giugno alle 18:15 in Piazza Mercurio arriverà Sandro Ruotolo, il celebre giornalista inviato in tutte le trasmissioni di Michele Santoro che ci parlerà di inchieste sconosciute alla memoria collettiva. Alle 20, sempre in piazza Mercurio, si chiuderà il ciclo di dibattiti sulla memoria con il Prof. Peppino Ortoleva, storico contemporaneo, esperto in mass media e storia della comunicazione.
Il gran finale di questo MEMOFEST sarà al Castello Malaspina domenica 5 giugno alle 21:30 dove andrà in scena lo spettacolo Tante facce della memoria di Francesca Comencini: storia di donne testimoni dell’eccidio delle Fosse Ardeatine con, tra le altre, Lunetta Savino.
Il Festival è realizzato in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara e patrocinato dal Comune di Massa. La biglietteria è aperta tutti i giorni (escluso il lunedì) dalle 18 alle 21 presso il Donkeyshot di via Dante. Biglietti disponibili anche al numero 389-4635457 e sul sito www.memofest.it