Teatro Garage. Uno spettacolo lungo 40 anni – Il mio palco

Il volume ha un doppio inizio. Da una parte la storia faticosa di un tentativo di crescita e di affermazione della propria personalità, dall’altra la storia di una passione. La passione per il teatro, un carcere dorato, un percorso fatto di soddisfazioni e violente delusioni, un lavoro diverso da ogni altro, difficile, che costringe ad una continua verifica, ad un giudizio immediato.

Lorenzo Costa nel volume Teatro Garage. Uno spettacolo lungo 40 anni – Il mio palco (Edizioni Erga) raccolnta la storia di un teatro, il suo teatro. Quarant’anni per una passione.

Il Teatro Garage nasce a Genova nel 1981, come spazio teatrale “alternativo” come era costume di quegli anni . Organizza stagioni teatrali e per quanto riguarda l’attività produttiva ricordiamo “Una stanza al buio” di G. Manfridi con Debora Caprioglio (2006), “Il calapranzi” di H. Pinter con Ivana Monti (2008), “Le attese” di Alma Daddario con Valeria Ciangottini (2011), “Girotondo” di Arthur Schnitzler con Gaia De Laurentiis che ha vinto il Premio Ombra della Sera come miglior spettacolo dell’anno, “Sinceramente bugiardi” con Debora Caprioglio (2014), “Medea” con Barbara de Rossi (2015).