Teatro alla Scala, concerto straordinario di Madgalena Kožená e Simon Rattle

MILANO – Domenica 20 ottobre, il Teatro alla Scala ospita in concerto straordinario due protagonisti d’eccezione: il celebre mezzosoprano Magdalena Koženáaccompagnata al pianoforte dal grande maestro Sir Simon Rattle, erede di Abbado alla guida dei Berliner per oltre 15 anni e ora direttore principale della London Symphony Orchestra.

Assieme a loro, un sestetto di eccellenti solisti selezionati appositamente fra le prime parti delle migliori orchestre di tutto il mondo: i violini Giovanni Guzzo eRahel Maria Rilling, la viola dei Berliner Amihai Grosz, il violoncellista Dávid Adorján, il flauto di Kaspar Zehneder e il clarinetto di Andrew Marriner.

Una raffinata serata cameristica con un programma all’altezza di questi interpreti: le delicatezze del repertorio vocale francese delle Chansons di Chausson e Ravel si alternano in apertura ad una selezione di canti su testi shakespeariani di maestri come Stravinskij, Strauss e Brahms. Sempre di Brahms anche i due intensi e cullanti Lieder op. 91, su versi di Rückert e Lope de Vega, mentre il finale del concerto è dedicato ai grandi autori cechi e al loro confronto con le suggestioni musicali del mondo slavo: di Janáček ascolteremo “rime” dalla raccolta fiabescaŘíkadla e di Dvořák le sei arie zigane op. 55.

Un dialogo affascinante e di alta scuola fra voce e strumenti, in un percorso intimo nel cuore della narrazione vocale europea degli ultimi 150 anni.

Biglietti da 11 a 114 euro prevendita inclusa.