Tag Archives: turchia

Rashid Saeed Yagub: “Europa considera Bashir, criminale di guerra e contro l’umanità, un partner ‘normale’ per gestire il flusso di migranti”

Circa il 15% dei sudanesi ha lasciato il proprio Paese. Perchè? Quando? Domande a cui risponde Rashid Saeed Yagub, giornalista sudanese, presidente dell’associazione Hope, in una analisi che vi ripropongo in italiano (tradotto daL’Humanité).  di Mauro Annarumma per Italians for Darfur ONLUS L‘arrivo al potere  di Omar al Bashir, nel…

Kurdistan turco: immagini dal massacro di Cizre

Cizre, estremo sud-est della Turchia. Il 4 Settembre 2015 un provvedimento del governatore di Sirnak dichiara lo stato di emergenza, un coprifuoco di 24 ore su 24 viene imposto a tutta la popolazione. Nessuno può uscire di casa, l’ospedale viene chiuso così come tutte le attività commerciali. Non c’è acqua…

La bastarda di Istanbul. Intervista a Serra Yilmaz

Abbiamo incontrato l’attrice Serra Yilmaz protagonista delllo spettacolo tratto dall’omonimo romanzo di Elif Shafak La bastarda di Istanbul. Lo spettacolo è stato tradotto da Laura Prandino-ed. Rizzoli, riduzione e regia di Angelo Savelli con Serra Yilmaz, Valentina Chico,Riccardo Naldini, Monica Bauco,Marcella Ermini, Fiorella Sciarretta,Diletta Oculisti, Elisa Vitiello videoscene Giuseppe Ragazzini…

Fulvio Grimaldi: L’Italia è in procinto di guidare un’azione militare contro la Libia. Oggi più che mai è fondamentale riaffermare il valore della Pace.

Un’intervista di Armando Colò Maltese per http://www.mifacciodicultura.it/ all’ex giornalista Rai e BBC, inviato di guerra e documentarista sulle questioni mediorientali http://fulviogrimaldi.blogspot.it/ Fulvio, tu sei stato uno dei primi giornalisti ad appoggiare la campagna per l’uscita dell’Italia dalla Nato. Spiegaci il perché oggi è di fondamentale importanza tirarsi fuori dall’alleanza atlantica. E poi,…

Rifugiati: «Se la Storia non cambia verso, nell’arco di una vita rischiamo di esserlo tutti»

«Tutti noi possiamo essere rifugiati, trafficanti di rifugiati e cittadini che hanno paura dei rifugiati. Può capitare nell’arco di due generazioni, come a voi in Europa, o nell’arco di una stessa vita, come ai profughi siriani». A parlare è Hakan Gunday, uno dei più importanti scrittori turchi della nuova generazione. «In…

Il drone Italia verso la Libia

Recitando la parte di Stato sovrano, il governo Renzi ha “autorizzato caso per caso” la partenza di droni armati Usa da Sigonella verso la Libia e oltre. Quando è noto che già nel 2011 fu un drone Usa Predator Reaper, decollato da Sigonella e teleguidato da Las Vegas, ad attaccare…

Öcalan napoletano: i soliti italiani

Complimenti al sindaco di Napoli, Luigi De Magistris: la politica delle figurine è sempre una tentazione troppo ghiotta per chi brancola nel buio. È da quasi un anno che ad Öcalan non è concesso rilasciare dichiarazioni dal carcere di İmralı (durante il processo di pace tra governo turco e Curdi…

Da 17 anni nell’isola prigione, Ocalan oggi diventa “un curdo napoletano”. La cittadinanza onoraria dal sindaco De Magistris

Lo descriva in poche parole: chi è Abdullah Ocalan? “Un rivoluzionario e un uomo di pace, un combattente e un politico realista, un pensatore e un pragmatico. Ma soprattutto, da 17 anni, Ocalan è il prigioniero più prigioniero del mondo…”. Articolo di  Francesco Romanetti su Il Mattino, 15 febbraio 2016…

Turchia: 15mila curdi scendono in piazza a Strasburgo per chiedere liberazione di Ocalan

STRASBURGO – Manifestanti al grido “abbasso regime fascista” di Ankara. In Francia, quasi 15.000 curdi secondo gli organizzatori e la polizia, si sono riuniti oggi a Strasburgo, per chiedere come fanno ogni anno il rilascio del loro leader storico, Abdullah Öcalan, detenuto in Turchia dal febbraio 1999. L’anno scorso, circa…

Turchia: il drammatico appello dei giornalisti turchi perseguitati deve ottenere risposta

Che cosa aspetta Matteo Renzi a rispondere all’appello che giunge dai giornalisti perseguitati in Turchia? L’articolo di Lorenzo Cremonesi sul Corriere della Sera (29 gennaio 2016) “Che cosa aspetta Matteo Renzi a rispondere all’appello che giunge dai giornalisti perseguitati in Turchia? Siamo consapevoli che la ragion di Stato induce la…