Tag Archives: regista

“Iqbal: bambini senza paura” di Michael Fuzellier e Babak Payami

Iqbal: bambini senza paura (Italia/Francia 2015, 90′), realizzato da Michael Fuzellier, uno dei più importanti registi nel campo dell’animazione, e dal regista iraniano Babak Payami, è un film di grande valore per i temi trattati, sulle condizioni di vita dei bambini che lavorano in condizioni di schiavitù, e per la…

Chi è di scena? Intervista ad Alessandro Benvenuti

A Carrara  al teatro Nuova Sala Garibaldi abbiamo incontrato Alessandro Benvenuti, il protagonista e regista dello spettacolo CHI È DI SCENA? Con lui ci sono Paolo Cioni  e  Maria Vittoria Argenti. La produzione è “Arca Azzurra Teatro”. Alessandro Benvenuti ci ha parlato di questo ultimo spettacolo, di come ha raggiunto il successo nel cabaret…

Teatro, carcere e filosofia. Un articolo di Giancarlo Capozzoli su Huffington Post

“(…) una società magnanima e altera si riconosce nei suoi (di Shakespeare) personaggi idealizzati. La condizione umana scopre se stessa nelle sue possibilità e nei suoi pericoli, nella sua grandezza e nella sua nullità, nella sua innocenza e nel suo satanismo, nella sua nobiltà e nella sua bassezza, nella sua…

Un ricordo del grande Francesco Rosi: Fare cinema significa contrarre un impegno morale con la propria coscienza e con lo spettatore

Ricordiamo ad un anno dalla morte, uno dei più grandi esponenti del cinema italiano, autore di numerosi capolavori indimenticabili, il regista e sceneggiatore napoletano Francesco Rosi morto all’età di 92 anni il 10 gennaio del 2015. Tra i suoi numerosi riconoscimenti ricordiamo il Leone d’oro vinto con il film Le mani sulla città,…

Intervista al regista Franco Brogi Taviani di Daniele Ceccarini

Franco Brogi Taviani, regista, documentarista e scrittore, parla della sua poetica e racconta qual è sua visione del cinema e di cosa significa per lui fare film e documentari. Il mio approccio al documentario è stato sempre mediato dalla fiction. La realtà si può vedere, filmare, ma non è mai quella…

Oggi i film più belli sono quelli più emarginati. Il regista Roberto Faenza intervistato da Daniele Ceccarini

Roberto Faenza appartiene alla generazione dei registi di denuncia. In “Escalation” descrive il potere attraverso lo scontro tra un padre borghese e un figlio hippy. Nel 1978 esce con “Forza Italia”, una satira feroce e profetica sul potere. La censura e il successivo ritiro del film lo costringono a trasferirsi…

La commedia è una lettura della vita. Vincenzo Salemme intervistato da Daniele Ceccarini

Vincenzo Salemme è un attore e regista ironico e istintivo che nella sua prolifica carriera si è alternato tra il teatro e il cinema con uno stile di  comicità personale e mai volgare realizzando numerosi film e spettacoli teatrali. Decide di dedicarsi alla professione di attore dopo aver terminato gli…

Il Marchese del Grillo zompa e canta sul palco del Sistina: le prime repliche applauditissime e una prima da sogno!

ROMA – Il rumore degli zoccoli dei cavalli in strada, poi la musica a sancire l’arrivo di tre antiche ed eleganti carrozze in un tripudio di applausi, mani in aria con i telefonini, telecamere e flash impazziti di fotografi: è stato un ingresso trionfale e di grande spettacolarità, che ha catapultato…