Tag Archives: piccolo

Busseto e il Gran Carnevale storico della risata, di Raffaella Bragazzi

Busseto soddisfa chi ama l’arte, la cultura, il buon cibo e chi è, al tempo stesso, alla ricerca di un luogo dove poter festeggiare il prossimo carnevale. Questa cittadina della Bassa parmense che amo moltissimo si trova, come dice il poeta Cesare Tessoni, “In quella parte d’Emilia dove aleggia la musica di…

Hakan Günday, “l’enfant terrible” della letteratura turca, in Italia dal 30 gennaio al 7 febbraio

Hakan Günday, “l’enfant terrible” della letteratura turca, con il suo nuovo romanzo ANCÓRA (in libreria dal 28 gennaio) sarà in Italia dal 30 gennaio al 7 febbraio, a Milano, Roma, Ivrea, Torino, Bologna, Palermo. Dopo A con Zeta, con Ancóra Hakan Günday entra nel tema più scottante della sua terra e del mondo raccontando, dal punto di vista di un trafficante bambino,…

Acqua pubblica, il piccolo paese della Toscana che resiste. Il sindaco: “L’acqua è nostra, non la daremo a una SpA”

ZUM ZERI – Una comunità che “resiste” e il sindaco al loro fianco. Stiamo parlando di Zum Zeri, piccolo Comune in provincia di Massa Carrara, e del primo cittadino Egidio Pedrini, che intendono continuare ad usare la loro acqua e i loro acquedotti, nonostante la Regione Toscana intenda farli entrare nella…

“Ho sparato a Garibaldi”, un libro di Arrigo Petacco e Marco Ferrari. Da oggi in tutte le librerie

E’ in libreria Ho sparato a Garibaldi scritto a quattro mani da Arrigo Petacco e Marco Ferrari, edito da Mondadori. E’ la storia inedita di Luigi Ferrari, bersagliere, nativo di Castelnuovo Magra, unico eroe del Risorgimento a non poter andare fiero dell’unità italiana. A narrarci questa incredibile storia ci hanno…

Che Guevara scrittore, poeta e saggista

Che Guevara non fu solo un guerrigliero, ma poeta e autore di saggi letterari e storici. Il libro più famoso è La guerra in guerriglia, in cui spiega come un piccolo gruppo (foco) di guerriglieri, può “essere in grado di stimolare fra la popolazione sentimenti rivoluzionari, grazie ai quali non…

Permesso premio al boss della mafia Giovanni Brusca, l’indignazione della mamma del bambino sciolto nell’acido

Parla la madre del bambino sciolto nell’acido: “inaccettabile il permesso-premio a Brusca“. Articolo di Laura Anello su La Stampa (12-01-2016) Vent’anni fa la morte di Giuseppe Di Matteo: Brusca, condannato per l’omicidio, è uscito dal carcere per tre giorni. “Capisco che c’è una legge che lo consente, ma lui deve…