Tag Archives: memoria

Fosse Ardeatine: in corteo perchè anche 74 anni dopo “la Storia non si cancella”

Sono trascorsi settantaquattro anni dall’eccidio delle Fosse Ardeatine. Il tempo non ha però cancellato il ricordo della rappresaglia nazista. Il rastrellamento e l’omicidio di 335 vittime innocenti, rappresenta una ferita ancora aperta per la città. Per commemorare l’anniversario delle Fosse Ardeatine, è stato organizzato un corteo commemorativo. Sono tantissime le realtà…

La memoria rende liberi. La vita interrotta di una bambina nella Shoah

“Un conto è guardare e un conto è vedere, e io per troppi anni ho guardato senza voler vedere.” Liliana ha otto anni quando, nel 1938, le leggi razziali fasciste si abbattono con violenza su di lei e sulla sua famiglia. Discriminata come “alunna di razza ebraica”, viene espulsa da…

1° Febbraio il giorno della ‘Memoria’ degli Indiani d’America

Il 1 febbraio 1876 è una data ancora oggi ignorata o non considerata come dovrebbe dai media e dalle istituzioni ma è il giorno in cui il Ministro degli Interni degli Stati Uniti d’America, dopo la scoperto dell’oro nella zona più importante del territorio Lakota, perché considerato sacro, le Black Hills, decise di perseguitare…

Silvia Vegetti Finzi. Una Bambina Senza Stella: ‘Bisogna Avere Più Fiducia Nei Bambini’

Riproponiamo l’intervista alla scrittrice e psicologa Silvia Vegetti Finzi che ci ha parlato del suo ultimo libro uscito in Agosto: Una bambina senza stella:   ‘Con questo racconto della mia infanzia voglio dire di avere più fiducia nella risorse dei bambini, di essere meno timorosi, di lasciarli tentare do risolvere da soli le…

27 gennaio giornata della memoria. Il 6 ottobre 1938 fu approvata dal Gran Consiglio del fascismo LA DICHIARAZIONE SULLA RAZZA

In occasione del prossimo 27 gennaio “Giornata della memoria”, la redazione di Informazione indipendente.com si propone una serie di servizi al fine di ricordare che cosa è stato il fascismo, le leggi razziali, la sua applicazione, i giuristi, gli scienziati, gli artisti, i politici, complici dell’operazione più infame e vergognosa…