Tag Archives: federazione italiana media ambientali

Foia (Federazione Italiana Media Ambientali), si sancisce il diritto di conoscere

La Federazione Italiana Media Ambientali (FIMA) esprime la propria soddisfazione per il primo Freedom of Information Act (FOIA) italiano: con il Decreto Trasparenza, approvato dal Consiglio dei ministri il 16 maggio, finalmente anche in Italia l’accesso alle informazioni della pubblica amministrazione, che non contrastino con la sicurezza nazionale o la privacy, è riconosciuto…

Fima: “Da Tempa Rossa a referendum del 17 aprile c’è bisogno di giornalismo vigile”

L’inchiesta di Viggiano e Tempa Rossa conferma il bisogno di un giornalismo vigile e indipendente. Così come di una rapida approvazione del Foia per garantire  trasparenza e accesso ai dati a tutela della salute pubblica”. Da Fima anche l’invito a recarsi alle urne il prossimo 17 aprile: “Il referendum sulle trivelle è un…

Il rapporto di Lifegate sullo stile di vita sostenibile

La 2a edizione della ricerca condotta da LifeGate e l’istituto Eumetra Monterosa fotografa la crescita di conoscenza e consapevolezza degli italiani sui temi della sostenibilità. In un anno, gli “appassionati” e gli “interessati” alla sostenibilità sono cresciuti dal 43 al 62%. Cos’è cambiato tra il prima e il dopo EXPO…

Rete Clima® presenta “La scelta giusta!”

La Campagna “La scelta giusta!” è stata promossa da Subito.it e realizzata da Rete Clima® – no profit con finalità di divulgazione ambientale, per illustrare al grande pubblico le logiche del “ciclo di vita dei prodotti” e mostrare i vantaggi ambientali legati alla scelta di riuso dei prodotti. Lanciata il 5 giugno…

Torna Scalamercalli, ottimo esempio di servizio pubblico

Da sabato 27 febbraio, per il secondo anno consecutivo, torna su Rai Tre in prima serata Scala Mercalli, il programma dedicato all’informazione ambientale condotto e ideato da Luca Mercalli, membro del Comitato Scientifico di FIMA. Semplice e alla portata di tutti, dopo i buoni ascolti registrati con la scorsa edizione, Scala…

Giulio Regeni era un testimone scomodo. La nota della Federazione italiana media ambientali

Ci uniamo al dolore per la tragica scomparsa di Giulio Regeni, impegnato in contesto problematico come quello egiziano nella ricerca sociale sui temi dell’uguaglianza, nella testimonianza sulle trasformazioni in corso nel paese che lo ospitava, nell’impegno civile per l’equità e i diritti. Ci auguriamo che al suo coraggio, il coraggio di chi lavora…