Tag Archives: cinema

Checco Zalone contro il Minotauro

“Quo vado?”. Un film ottimo, divertente e piacevole. Solo questo? No, è un film profondamente tragico, disperato, drammaticamente attuale. Il protagonista è lucidamente consapevole della realtà: sa che il mondo in cui vive è fatto di imbrogli, parassiti, ladri e consapevolmente cerca di sopravvivere come può. Il posto fisso è…

“Anna Magnani, biografia di una donna” di Matteo Persica. Nelle librerie dal 28 gennaio

ROMA – In libreria dal 28 gennaio Anna Magnani, biografia di una donna (Edizioni Odoya) di Matteo Persica, giovane autore romano, appassionato di cinema e teatro. Oltre 400 pagine per raccontare l’indimenticabile Nannarella, vincitrice del primo ed unico Oscar italiano con un film in lingua inglese, La rosa tatuata. Un libro…

Un ricordo del grande Francesco Rosi: Fare cinema significa contrarre un impegno morale con la propria coscienza e con lo spettatore

Ricordiamo ad un anno dalla morte, uno dei più grandi esponenti del cinema italiano, autore di numerosi capolavori indimenticabili, il regista e sceneggiatore napoletano Francesco Rosi morto all’età di 92 anni il 10 gennaio del 2015. Tra i suoi numerosi riconoscimenti ricordiamo il Leone d’oro vinto con il film Le mani sulla città,…

Intervista al regista Franco Brogi Taviani di Daniele Ceccarini

Franco Brogi Taviani, regista, documentarista e scrittore, parla della sua poetica e racconta qual è sua visione del cinema e di cosa significa per lui fare film e documentari. Il mio approccio al documentario è stato sempre mediato dalla fiction. La realtà si può vedere, filmare, ma non è mai quella…

“Memoria Corta”, il concorso di cortometraggi dedicati alle tematiche della memoria storica e contemporanea italiana.

ROMA – Prorogata alle ore 12 del 29 gennaio 2016 la scadenza dei termini per la presentazione dei cortometraggi per partecipare a “Memoria Corta”, il concorso di cortometraggi dedicati alle tematiche della memoria storica e contemporanea italiana. Il concorso vuole raccontare, attraverso la forma del cortometraggio, la Storia del nostro Paese, ma…

A tu per tu con Silvia Lelli: un amore per la fotografia e i documentari

Chi è Silvia Lelli? Soggetto preferito dei filmini di papà, e dopo aver vinto, come soggetto fotografico, il concorso indetto da un rotocalco, come ‘Miglior Volto Rinascimentale’, le fu definitivamente chiaro che le interessava di più stare dietro la macchina da presa, piuttosto che davanti. Attratta da ogni manifestazione della realtà…

Oggi i film più belli sono quelli più emarginati. Il regista Roberto Faenza intervistato da Daniele Ceccarini

Roberto Faenza appartiene alla generazione dei registi di denuncia. In “Escalation” descrive il potere attraverso lo scontro tra un padre borghese e un figlio hippy. Nel 1978 esce con “Forza Italia”, una satira feroce e profetica sul potere. La censura e il successivo ritiro del film lo costringono a trasferirsi…

La commedia è una lettura della vita. Vincenzo Salemme intervistato da Daniele Ceccarini

Vincenzo Salemme è un attore e regista ironico e istintivo che nella sua prolifica carriera si è alternato tra il teatro e il cinema con uno stile di  comicità personale e mai volgare realizzando numerosi film e spettacoli teatrali. Decide di dedicarsi alla professione di attore dopo aver terminato gli…

31 dicembre al Teatro Belli con GENTE DI FACILI COSTUMI di Nino Manfredi e Nino Marino. Dal 25 dicembre al 10 gennaio

Roma – Il Teatro Belli propone per il periodo delle feste al 25 dicembre al 10 gennaio, uno spettacolo tutto da ridere, una commedia scritta a quattro mani da Nino Manfredi e Nino Marino con Antonio Salines e Francesca Bianco e con la regia Carlo Emilio Lerici. La vicenda ha come protagonisti…