Tag Archives: che

Reato di tortura, omofobia, unioni civili, armi e rom: ecco i diritti violati in Italia

Rapporto di Amnesty International. Sottolineato lo stallo in cui versano in Parlamento dei disegni di legge sul reato di tortura, nonché quello contro omofobia e transfobia. E sui migranti: “Le prassi adottate negli hotspot rischiano di tradursi in una disapplicazione di regole e garanzie”. In sintesi, le violazioni nel mondo….

Dal Garda al Po la seconda edizione di Acquedotte 2016

CREMONA – Nove spettacoli ispirati all’acqua per il festival in scena a Salò e a Cremona, dall’8 luglio al 3 settembre 2016. Tra i protagonisti Dee Dee Bridgewater, Hevia, Saba Anglana, Neri Marcorè, Banda Osiris, Moni Ovadia e Panettieri/Bosso La musica viaggia sull’acqua: l’elemento naturale intorno a cui ruota la vita di…

Un popolo in cammino di Alex Zanotelli

NAPOLI – Credo sia importante e giusto raccontare ciò che sta accadendo in un pezzo di periferia di Napoli in questi ultimi mesi, densi di avvenimenti. Cronaca di una resistenza Tutto comincia domenica 6 settembre con l’uccisione, alle quattro del mattino, in piazza Sanità, di un ragazzino di diciassette anni, Genny Cesarano. A ucciderlo una…

Territori resistenti

In Italia scarseggia la terra ma ci sono sempre più territori abbandonati. Valli bellissime, zone collinari o di media montagna, aree periferiche fino a ieri abitate e coltivate e oggi a rischio di spopolamento. Succede alle porte delle nostre città, in zone che, sulla carta, non si potrebbe definire povere,…

Acqua pubblica: vittoria del piccolo Comune contro la SpA e Zum Zeri continuerà a gestire le risorse idriche.

Zum Zeri,  che conta un migliaio di abitanti, è l’unico sui 288 comuni toscani ad aver conservato proprietà e gestione delle risorse idriche ed intende continuare a farlo, perchè lo dice il referendum vinto nel 2011 e lo dice la Costituzione. Una battaglia che il sindaco Egidio Pedrini ha condotto con…

Alza la testa! I potenti italiani contestati da un gruppo di cittadini informati

Nella primavera del 2007 Piero, Franz, Diego ed Elia hanno creato l’associazione Qui Milano Libera, nel cui statuto si presentano così: “Siamo un gruppo di amici uniti da onesta passione civile. Prendiamo sul serio la Costituzione del nostro Paese. Difendiamo i valori della legalità e dell’etica pubblica. Ci opponiamo alla…

Libia: ma quale “difesa”?, i droni a Sigonella sono da attacco

Libia. MQ-1 Predator e MQ-9 Reaper sono armi letali da “first strike”. Droni killer a Sigonella per bombardare le postazioni Isis in Nord Africa. La notizia, ancora una volta, arriva dall’altra parte dell’oceano. The Wall Street Journal, citando una fonte ufficiale delle forze armate Usa, ha rivelato che da circa…

Presentazione del “Rapporto Sudan 2016”: 25 febbraio 2016 presso il Senato della Repubblica

I nuovi bombardamenti che in tre settimane hanno causato 25 mila nuovi sfollati e centinaia di vittime, la ripresa degli stupri di massa in , usati come arma di guerra, e l’escalation della repressione contro la libertà di stampa in tutto il Sudan. Questi i principali punti contenuti nell’annuale rapporto di…

Buone pratiche: a Parma nelle scuole si conoscono le altre culture attraverso il cibo

PARMA – A Parma i menu interculturali arrivano a scuola insieme al calendario multiculturale. Nel quadro del progetto “Crescere in Armonia. Educare al Benessere”, progetto di educazione alimentare complementare alle attività di ristorazione scolastica del Comune di Parma, viene proposto alle scuole cittadine il progetto “Menu Interculturali a Scuola”, in collaborazione con…

Orfani dopo il femminicidio, le vittime di cui nessuno parla

Sono 1628 dal 2000 a oggi. E ora c’è chi propone per loro aiuti e tutele. Perdono nello stesso momento la madre e il padre. La prima, protagonista dell’ennesimo caso di femminicidio. L’altro, autore del delitto, paga con il carcere o il suicidio. Mentre per loro, gli orfani di questa…