Storia della natura d’Italia di Fulco Pratesi

La Giornata della Terra è il nome con si ricorda in 192 paesi la protezione ambientale del pianeta Terra. L’obiettivo della giornata è coinvolgere la popolazione mondiale su temi come l’inquinamento, la distruzione degli 9788849826630_10A0075_Pratesi_Piatto_300ecosistemi, l’esaurimento delle risorse non rinnovabili e la scomparsa progressiva di migliaia di specie di piante e animali. In occasione di questa manifestazione vi proponiamo la lettura di questo interessante volume di Fulco Pratesi che ci accompagna a conoscere le vicende dell’interazione millenaria tra uomo e natura, soprattutto nel nostro Paese.

L’Italia ha una storia straordinaria anche dal punto di vista naturale e paesaggistico.
Questo libro ne descrive la varietà e ne segue le infinite modificazioni, a partire dall’ultima glaciazione otto millenni prima dell’era cristiana, per poi percorrere le vicende dell’interazione tra uomo e natura fino ai nostri giorni.
In ogni epoca, da quella romana al Medioevo, al Rinascimento all’avvento dell’industria, l’uomo ha infatti stabilito un diverso rapporto con il paesaggio.
Riccamente illustrato, attento al dettaglio suggestivo e significativo, ma capace di costruire un quadro globale, questo volume ci restituisce il fascino di uno storia che ci riguarda profondamente, ma che conosciamo troppo poco.

Fulco Pratesi, giornalista e scrittore, fondatore e presidente onorario del WWF, è noto a livello internazionale per la sua opera in difesa dell’ambiente e della natura ed è autore di numerose guide naturalistiche e opere di divulgazione.

Disponibile in libreria. Per acquistarlo on line con lo sconto del 15% clicca qui
#fattoreerre #rubbettino #nonbaciolemani #bibliotecaliberale @rubbettinobooks