Risparmiatori truffati dalle banche. In tournée “Un ladro in casa” con Bebo Storti, Stefano Masciarelli e Fabrizio Coniglio

LA SPEZIA – Lo spettacolo “Un ladro in casa” (ovvero storie di piccoli risparmiatori truffati dalle banche) è una commedia, che alterna toni comici a toni grotteschi, ironica e a tratti amara, in cui i bravi Bebo Storti, Stefano Masciarelli e Fabrizio Coniglio danno vita a una serie di personaggi rigorosamente tratti dalla vita reale. In tournèe uno spettacolo di teatro civile apprezzato da pubblico e critica.

Note di regia: Il nostro approccio alla creazione di questo spettacolo è stato diverso dal solito: non abbiamo attinto a libri e documenti, ma alle parole delle persone, le vittime del sistema bancario e dei promotori delle banche. Vittime – i clienti ma spesso anche i promotori – di mobbing e pressioni commerciali violente da parte dei direttori o dei capi area degli istituti, che per vendere prodotti spazzatura sono disposti a tutto. Si aprono così scenari umani e psicologici affascinanti, drammatici e grotteschi, ideali per creare una pièce teatrale. Non abbiamo fatto altro che unire in una commedia a tratti amara, ma pur sempre una commedia, le testimonianze e le esperienze in “un’unica storia”: la speranza di cambiare vita, il sogno di un guadagno facile e infine la tragedia dell’aver perso tutto.

Si ride di gusto – a tratti amaro – dei nostri vizi, cercando di riflettere sulla deriva causata da una finanza senza etica osservando una serie di personaggi molto divertenti e tutti tratti dalla vita reale.

Con Bebo Storti, Stefano Masciarelli e Fabrizio Coniglio – scritto da Fabrizio Coniglio – regia e drammaturgia Bebo Storti, Stefano Masciarelli e Fabrizio Coniglio