Pubblicato il bando per la selezione pubblica del Direttore del Forte di Bard

La Presidenza della Regione comunica che giovedì 16 novembre è stato pubblicato, il bando di selezione pubblica per la ricerca del Direttore del Forte di Bard. Il bando è stato approvato nella riunione del Consiglio di amministrazione dell’Associazione Forte di Bard, presieduto dal Presidente Laurent Viérin, martedì 14 scorso, ed è finalizzato all’individuazione del Direttore, nuova figura per l’importante polo museale valdostano, che dovrà avere funzioni scientifiche, gestionali, manageriali e amministrative in seno all’Associazione, nell’ambito degli indirizzi dell’Associazione e del comitato scientifico del Forte.

La scadenza delle presentazione delle domande è lunedì 18 dicembre (ore 12)

“Questa importante novità che proponiamo, ispirandoci ai “bandi Franceschini”, attraverso una selezione ad evidenza pubblica internazionale, che selezionerà un direttore alla guida scientifica e manageriale del Forte – dichiara il Presidente Laurent Viérin – rientra nella nostra volontà di rafforzare e fare crescere maggiormente il nostro polo culturale di Bard, inserendolo nella rete delle eccellenze museali italiane e internazionali e nel panorama della cultura e della promozione”.

“È inoltre intenzione di questa Presidenza – aggiunge Laurent Viérin – mettere in campo la separazione dei ruoli all’interno dell’Associazione attraverso la revisione dello Statuto e della governance del Forte di Bard, come anticipato nella riunione del Consiglio di Amministrazione del 31 ottobre scorso e approvato nell’ultimo incontro del CdA di martedì. Una riforma   necessaria per separare il ruolo di Presidente della Regione da quello di Presidente dell’Associazione, scindendo gli indirizzi politici dalla gestione e per dare adeguata rappresentanza anche ai territori interessati. Una riorganizzazione a cui stiamo lavorando, valutando diverse formule, tra cui un comitato tecnico, e che passa, in primis, attraverso la ricerca di un Direttore, che vogliamo sia selezionato tra le figure di rilievo che a livello nazionale e internazionale per gestire le grandi potenzialità del nostro polo culturale, realtà di eccellenza per la nostra Regione”.

Si informa in particolare che il Direttore dovrà sovraintendere a tutte le attività programmate dall’Associazione Forte di Bard, comprese l’organizzazione di mostre e esposizioni, in collaborazione con il Comitato scientifico; curare gli allestimenti museali e le collezioni artistiche, nonché l’ordinamento e la presentazione del patrimonio del polo museale, stabilendo i relativi criteri espositivi. Così come promuovere e curare, con il supporto del Comitato scientifico, le iniziative, l’immagine e i rapporti dell’associazione con visitatori e partner, assicurando elevati standard qualitativi nella comunicazione e favorendo la partecipazione attiva degli utenti

Tra i requisiti, sono richiesti, oltre ai titoli universitari, una buona conoscenza delle lingue italiana, francese ed inglese, una competenza nel settore dell’arte a livello nazionale e internazionale ed un’esperienza qualificata nella gestione di complessi culturali.

Per il BANDO clicca qui.