Pietro Bartolo, medico di Lampedusa, protagonista di Fuocoammare, porterà la sua esperienza al Meyer

FIRENZE – Lunedì 20 giugno, nella Giornata mondiale del Rifugiato, il dottor Pietro Bartolo, il medico di Lampedusa protagonista di Fuocoammare, porterà al Meyer la sua testimonianza di vita professionale e personale: una preziosa occasione di riflessione sul significato odierno della professione medica sostenuta dal Centro Studi della Fondazione Meyer.

L’incontro si terrà lunedì 20 giugno alle 11 nell’Aula magna al primo piano dell’ospedale.