Oscar 2018: L’Italia festeggia le quattro candidature di Chiamami col tuo nome

L’Italia festeggia con quattro candidature per il film di Luca Guadagnino Chiamami col tuo nome, compresa quella per miglior film, era dal 1999 che il film di un regista italiano non veniva nominato nella categoria miglior film, allora era La vita è bella che poi però aveva vinto come miglior film straniero. Tredici nomination per il film di Guillermo Del Toro, Shape of Water – La forma dell’acqua, seguito da Dunkirk con 8. Un ottimo risultato per il regista messicano che per una sola candidatura non raggiunge il tris del record La La Land, Titanic e Eva contro Eva che nella storia degli Oscar avevano ottenuto 14 nomination. I film per la statuetta di Miglior Film sono nove: Chiamami col tuo nome, Dunkirk, Get Out, Il filo nascosto, Lady Bird, La forma dell’acqua, L’ora più buia, The Post, Tre manifesti a Ebbing, MissouriTra i cinque registi candidati quest’anno c’è finalmente una donna, Greta Gerwig per la commedia Lady Bird, soltanto quinta regista nella storia degli Academy Award ad essere candidata (la prima era stata Lina Wertmuller). Nella corsa al titolo di Miglior Attrice arriva la 21esima nomination per Meryl Streep: premiata già 3 volte con l’Oscar, è candidata con “The Post”.