Migranti: agenti francesi irrompono in presidio Bardonecchia

L’associazione “Rainbow4Africa” denuncia quanto accaduto ‘violati diritti umani’

Irruzione degli agenti della Dogana Francese, questa sera, nella sala della stazione di Bardonecchia dove opera Rainbow4Africa. Lo denuncia la stessa associazione, impegnata ad assistere i profughi che sempre più numerosi scelgono le Alpi nel tentativo di attraversare la frontiera. “Un presidio sanitario è luogo neutro, rispettato anche nei luoghi di guerra”, sostengono i volontari, che parlano di “comportamento irrispettoso dei diritti umani nei confronti di un ospite nigeriano”.

Fonte: Ansa