Mercatino di Natale di Trento: un’atmosfera magica e densa di emozioni

TRENTO – Apre sabato 19 novembre 2016 il Mercatino di Natale di Trento, che fino al 6 gennaio 2017 avvolgerà di calda atmosfera il centro della Città del Concilio tra casette in legno, scintillio di luci e moltissime proposte della tradizione artigianale ed enogastronomica locale. Giunto alla sua 23a edizione, mostra sempre più il suo lato “green”, ampliando le iniziative legate alla sostenibilità aziendale. Le sue pittoresche casette di legno si possono ammirare non solo nella storica sede di Piazza Fiera, ma anche nella centralissima Piazza Cesare Battisti, collegate da un percorso di Natale tra le bellezze del centro storico cittadino. Il Mercatino è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19.30 (chiuso invece il giorno di Natale), mentre il 26 dicembre e il 1 gennaio 2017 è aperto dalle 12 alle 19.30. Dall’8 dicembre fino all’11 dicembre 2016 l’apertura serale del mercatino viene prolungata fino alle 20.30.

Tornare un po’ bambini anche solo per un giorno, lasciandosi assorbire dalla magia del Natale che si respira tra le strade e le piazze di Trento: il capoluogo trentino si trasforma nell’affascinante meta di un viaggio indietro nel tempo, alla riscoperta di dolci sensazioni e autentiche emozioni da vivere nella sfavillante cornice dei Mercatini di Natale.

L’intera città di Trento si prepara con un ricco cartellone di iniziative pensate per coinvolgere cittadini e turisti in questo magico periodo e dal 19 novembre fino al 6 gennaio propone una nuova edizione di “Trento, città del Natale”: una tradizione che si rinnova con nuove proposte, allargandosi a vari luoghi della città e diventando così occasione per conoscere una Trento ricca di passato e nello stesso tempo proiettata al futuro, anche grazie alla candidatura a Capitale italiana della Cultura 2018.

Piazza Dante è la piazza dei bambini, dove fare un viaggio fantastico nel villaggio di Babbo Natale con la classica letterina e la merenda, oltre a giochi, laboratori e animazione. E, per la prima volta, ci si potrà divertire su una vera pista di ghiaccio, con la possibilità di noleggio pattini e due piccoli bistrot per una pausa ristoratrice. Da qui parte il trenino di Babbo Natale con due percorsi, uno alla scoperta del centro storico e uno sulla via dei Musei della città che, durante il periodo natalizio, oltre alle mostre, proporranno laboratori didattici e animazione.

Torna a risplendere con magici giochi di luce piazza Duomo, grazie alla collaborazione con gli esercenti e all’Azienda per il Turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, mentre in via Garibaldi trova spazio il tradizionale Mercatino del volontariato e della solidarietà. Si veste a festa anche piazza S. Maria Maggiore con intrattenimenti, animazione e un itinerario alla scoperta delle creazioni realizzate dalle scuole cittadine che partecipano al concorso “Natale CreatTivo: parole e riciclo”, legato ai temi del rispetto dell’ambiente e della solidarietà.

Ma ci sono anche altre vie e piazze del centro che in questo Natale diventano parte integrante di questo percorso, come via SS. Trinità che si trasforma nella via del Gusto trentino. L’invito è quello di scoprire la città, addobbata a festa con luci e colori che faranno assaporare il clima natalizio, fermandosi ad ascoltare i canti proposti dai Cori della montagna, ad osservare gli artisti di strada e facendosi incuriosire dagli angoli meno conosciuti ma più affascinanti di Trento.

Chi ama l’atmosfera dei Mercatini di Natale di Trento può approfittare della singolare proposta di raggiungere la città alpina a bordo dei Treni Storici Speciali, che in alcune giornate collegano direttamente a Trento, Città del Natale.Domenica 27 novembre da Lecco-Bergamo, domenica 4 e giovedì 8 dicembre da Milano – Brescia i viaggiatori diretti al Mercatino di Trento salgono in carrozza nel primo mattino per rientrare in serata dopo una giornata tra casette natalizie, addobbi, dolci, prodotti dell’artigianato e l’enogastronomia tipica locale. Il viaggio è reso più piacevole da un piccolo omaggio gastronomico per i viaggiatori… per un assaggio di mela con “la Trentina” durante il viaggio di ritorno.I posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria; info: www.ferrovieturistiche.it

Nei giorni 10 e 11 dicembre 2016 la tradizionale Fiera di Santa Lucia colora il centro storico di Trento già di buon mattino e fino a sera entrambe le giornate con ben 600 bancarelle! A seguire la Festa d’oro è la fiera che anima il centro storico la domenica precedente al giorno di Natale. E con Natale a tavola, l’iniziativa enogastronomica che ogni anno si accompagna al periodo dei Mercatini di Natale, è più semplice scegliere tra gli speciali menu nei locali convenzionati di Trento e dintorni, Monte Bondone e Valle dei Laghi: i ristoratori propongono, infatti, menu tipici della gastronomia trentina, pregustati con un brindisi di benvenuto o l’abbinamento ai piatti con un calice di Trentodoc, i migliori spumanti del Trentino, rigorosamente metodo classico.

Dal 17 novembre all’11 dicembre ritorna Trentodoc: bollicine sulla città, l’imperdibile appuntamento per degustare la collezione 2016 del Trentodoc, lo spumante trentino Metodo Classico, in abbinamento a menu e specialità della cucina trentina: ogni giovedì e venerdì dalle 17 alle 22 e ogni sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 22.

Dettagli proposte, idee vacanza e informazioni sul territorio:

APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi

Ufficio Informazioni Trento: Piazza Dante 24 – 38122 Trento

Tel. 0461.216000 – E-mail info@discovertrento.it – Sito web www.discovertrento.it