Le verità dei NO TAV

no-tav-tante-bandiereVAL SUSA – Diritto alla Resistenza, una Valle e una comunità che non si arrendono. E’ il Movimento No Tav, in Val Susa, una comunità resistente e coesa contro un’opera inutile, in una valle già servita da una ferrovia dove già passano i treni ad alta velocità verso la Francia, contro lo sperpero di denaro pubblico e a tutela dell’ambiente e del paesaggio. Non terroristi ma uomini, e donne, giovani e meno giovani, che “resistono“, uniti. Li abbiamo incontrati in occasione del Critical Wine, giunto alla sua quinta edizione. 

1432123-no_tavIntanto sono stati assolti anche Gabriele e Matteo, i due attivisti no Tav accusati di sequestro di persona e lesioni, processati per l’episodio del carabiniere che, durante il 3 luglio 2011, venne dimenticato nel bosco dai suoi colleghi dopo una sortita poco felice. Era il giorno dell’assedio No Tav al nascente cantiere della Maddalena, meno di una settimana dopo lo sgombero della libera repubblica della Maddalena.