Il sistina che cosa vuoi di più?

Gli allestimenti spettacolari, i grandi musical, le commedie più originali e moderne si incontrano al Sistina, che ha in serbo per il suo pubblico una stagione 2018-2019 coinvolgente e piena di emozioni. Dopo aver festeggiato le 1000 alzate di sipario, simbolo delle 5 straordinarie stagioni sotto la sua coraggiosa direzione artistica, il regista e produttore Massimo Romeo Piparo continua saldamente al timone del Teatro Sistina, uno dei più importanti e amati in Italia, per il sesto anno consecutivo con un entusiasmo e una determinazione rinnovati, forte del successo dei suoi musical da record e dell’affetto di oltre 1 milione di spettatori. Da ottobre a maggio si avvicenderanno sul palco nomi del calibro di Enrico Montesano, Vincenzo Salemme, Ted Neeley, Luca Ward, Paolo Conticini, Sergio Muniz, Tosca D’Aquino, Rossella Brescia, Roberta Lanfranchi, Samuela Sardo, Lina Sastri, Michele La Ginestra, si rinnoverà il successo di musical amatissimi da pubblico e critica come Mamma Mia!, Jesus Christ Superstar e il Peter Pan di Bennato ma non mancheranno anche novità assolute, tra cui il nuovissimo School of Rock del più grande compositore di musical vivente Andrew Lloyd Webber, interpretato da Lillo, alias Pasquale Petrolo (per questa occasione senza il compagno Greg), nella prima versione italiana dopo Broadway e il West End.

Come ormai da tradizione, la prima apertura di sipario sarà affidata ai giovanissimi talenti dell’Accademia il Sistina, l’officina multidisciplinare ideata e fondata da Piparo nel 2016 che insegna l’arte del musical ai ragazzi dagli 8 ai 16 anni: appuntamento il 15 e il 16 settembre con due serate di Gala, nelle quali gli allievi dell’Accademia e della nuova Scuola di Rock saranno protagonisti con il loro talento, interpretando estratti di grandi musical.

Ad aprire ufficialmente la nuova stagione l’11 ottobre sarà MAMMA MIA! il Musical dei record diretto, adattato da Piparo e prodotto dalla PeepArrow Entertainment e dal Sistina che dopo la prestigiosa tappa del 29 settembre all’Arena di Verona, rivedrà sul palco gli amatissimi protagonisti Luca Ward, Paolo Conticini, Sergio Muniz, e Sabrina Marciano, con Eleonora Facchini, Jacopo Sarno, Laura Di Mauro, Elisabetta Tulli e l’orchestra dal vivo diretta dal Maestro Emanuele Friello. Dal 21 novembre ci sarà ancora Massimo Romeo Piparo a dirigere una nuova produzione, tutta al femminile, de il Sistina, BELLE RIPIENE, una “gustosa commedia dimagrante”: scritto con Giulia Ricciardi, lo spettacolo avrà come protagoniste quattro bravissime attrici, Rossella Brescia, Tosca D’Aquino, Roberta Lanfranchi e Samuela Sardo che, oltre a recitare, saranno alle prese con i fornelli per preparare delle vere pietanze sotto gli occhi del pubblico. La produzione di Belle Ripiene prosegue il solco dell’innovazione e della promozione di nuova drammaturgia contemporanea volto a rinnovare il repertorio della Commedia brillante di grande respiro e sempre con una spiccata originalità e uno sguardo aperto verso il mercato internazionale.
Dicembre sarà un mese ricchissimo: dal 6 la scena sarà tutta per l’attesissimo ritorno in Italia, dopo gli incredibili successi europei, di JESUS CHRIST SUPERSTAR, con un cast rinnovato guidato dall’eccezionale carisma di Ted Neeley e con l’orchestra dal vivo; mentre il 20 per tutte le feste di Natale il palco del Sistina accoglierà uno dei titoli storici dei padri fondatori del Sistina Garinei & Giovannini: RUGANTINO con le indimenticabili musiche del M° Armando Trovajoli. Finalmente il Sistina si riprende la propria tradizione riportando sul palco l’allestimento storico originale con le scene e i costumi di Giulio Coltellacci che hanno fatto gioire tre generazioni di romani e non solo. La versione che tornerà in scena per le Feste di Natale dei romani è l’unica straordinaria occasione di rivivere un grande classico nella sua integra confezione. Ma la grande sorpresa non finisce qui poiché ad interpretare la storica maschera romana sarà il Rugantino originale, il mattatore Enrico Montesano che, a quarant’anni dal celebre debutto del 1978, torna a vestire questi panni con tutta la sua verve e la sua esperienza, sostenuto dal grande affetto del pubblico.
Vincenzo Salemme arriverà al Sistina il 30 gennaio con il nuovissimo spettacolo CON TUTTO IL CUORE, da lui scritto, diretto e interpretato. Dopo il tutto esaurito per ben 8 settimane nelle passate stagioni con “Una festa esagerata”, l’amatissimo autore partenopeo rinnova il suo appuntamento con il Teatro Sistina ribadendo un fortunato connubio che tanto piace al pubblico romano.
Dal 5 marzo una grande novità che mette al centro la musica e porta al Sistina un grande titolo internazionale, per la prima volta assoluta in Italia: SCHOOL OF ROCK, adattamento del fortunatissimo film del 2003 con Jack Black, voluto da Sir Andrew Lloyd Webber che ha scelto Piparo per vederne una versione tutta nuova frutto della creatività e dello stile italiano. A dare corpo e voce e tutto il suo talento al personaggio protagonista sarà Lillo, la vera risposta italiana a Jack Black e John Belushi, che guiderà un cast di 25 performer e due band dal vivo, di cui una composta da 5 bambini che insieme ad altri 8 saranno selezionati in questi mesi tra i 90 allievi dell’Accademia Sistina.
Proseguendo il grande lavoro di Piparo per contagiare al Musical le giovani generazioni senza allontanare i loro genitori, il 10 aprile approderà al Sistina- dove è nato- il mondo magico di PETER PAN IL MUSICAL, spettacolo per grandi e piccini con le musiche di Edoardo Bennato che alla Prima romana omaggerà il pubblico di una sua partecipazione musicale. Lo spettacolo ha contagiato per tante stagioni il pubblico di tutta la Penisola, e come è tradizione di uno dei titoli più amati della storia delle favole, si rinnova ogni anno e continua ad entusiasmare grandi e piccini.
Dopo il grande successo della scorsa stagione, il 10 maggio Michele La Ginestra tornerà in scena con la commedia È COSA BUONA E GIUSTA scritta con Adriano Bennicelli e
diretta da Andrea Palotto e che prosegue il proficuo lavoro con gli allievi dell’Accademia che saranno protagonisti anche di questa commedia. Lo spettacolo è stato accolto dal pubblico con larghissimo favore meritando la sua riproposizione a grande richiesta.

Molto interessanti anche gli spettacoli della sezione Sistina Ospitalità, con il concerto DSL Dire Straits Legacy il 3 dicembre, per rivivere la magia dell’indimenticabile repertorio dei Dire Straits, e una serata speciale con l’attrice Lina Sastri, sul palcoscenico del Sistina con uno spettacolo in parole e musica: “Pensieri all’improvviso, cantata del prima e del dopo”.
Grazie al giusto mix tra arte e gusto popolare, tra grandissima professionalità e divertimento spensierato, il Sistina sotto la direzione di Piparo è ormai acclamato come uno dei teatri più amati e importanti d’Italia, un luogo di bellezza dove il pubblico si sente a casa propria perché mai viene tradito o deluso. Il grande rispetto per lo spettatore, anche il più esigente, passa attraverso il costante mantenimento di un’alta qualità dell’offerta e una proposizione continua e incessante di eccellenze dello spettacolo di intrattenimento dal vivo.
Anche la prossima stagione sarà orientata al rispetto della tradizione della grande commedia musicale e della prosa brillante e contemporanea ma anche all’innovazione, con un cartellone che farà ridere e riflettere al tempo stesso, capace di unire le grandi storie all’umorismo, la musica alla danza, i mattatori ai cast corali.

Come sempre, il Sistina non dimentica il pubblico dei più piccoli, che avrà la giusta attenzione grazie al progetto il “Sistina per le Scuole”: si rinnova infatti anche nella nuova stagione la speciale programmazione di spettacoli rappresentati al mattino riservata agli studenti romani.

Roma, 26 giugno 2018

Ufficio Stampa e Comunicazione
Federica Fresa
+39 335 5481631
stampa@ilsistina.it
federicafresacomunicazione@gmail.com

dall’11 ottobre 2018
“MAMMA MIA!” – regia di MASSIMO ROMEO PIPARO – con LUCA WARD, PAOLO CONTICINI, SERGIO MUNIZ, SABRINA MARCIANO
Con i suoi 200 mila spettatori in 110 repliche si avvia a essere il più visto degli ultimi 10 anni: sarà il musical dei record, diretto, adattato e prodotto da Piparo, a inaugurare la stagione, con gli amatissimi protagonisti Luca Ward, Paolo Conticini, Sergio Muniz e Sabrina Marciano, con Eleonora Facchini, Jacopo Sarno, Laura Di Mauro, Elisabetta Tulli, ed oltre 30 artisti sul palco. Una messa in scena spettacolare e altamente tecnologica, che ricrea l’atmosfera assolata di un’isoletta del Mediterraneo, una storia che sfida le convenzioni e celebra l’amore e l’amicizia. Torneranno a risuonare i successi senza tempo degli ABBA: 24 brani – come “Mamma Mia!”, “Dancing Queen”, “The winner takes it all” e “Super Trouper” – tradotti in italiano e suonati dalla grande orchestra dal vivo del Maestro Emanuele Friello.

dal 21 novembre 2018
“BELLE RIPIENE” – UNA GUSTOSA COMMEDIA DIMAGRANTE – di GIULIA RICCIARDI e MASSIMO ROMEO PIPARO – con ROSSELLA BRESCIA, TOSCA D’AQUINO, ROBERTA LANFRANCHI E SAMUELA SARDO
Un esilarante spaccato di vita femminile, dentro una cucina vera tra pentole e fornelli: è la nuova “gustosa commedia dimagrante” e dedicata al cibo e agli uomini, raccontati da quattro amatissime attrici Rossella Brescia, Tosca D’Aquino, Roberta Lanfranchi, Samuela Sardo. Oltre a recitare, le protagoniste saranno chiamate a un ulteriore impegno: sul palco infatti si cimenteranno anche nell’arte culinaria per preparare delle reali pietanze – ognuna con la propria estrazione geografica, dal Salento a Napoli, da Roma all’Alta Padana – che poi saranno assaggiate dal pubblico. E nelle vesti di cuoche “accenderanno” anche un confronto sul loro rapporto coi rispettivi uomini e le rispettive esistenze.

dal 6 dicembre 2018
“JESUS CHRIST SUPERSTAR” – regia di MASSIMO ROMEO PIPARO – con TED NEELEY
Dopo il grande successo del tour europeo, gli appuntamenti estivi in grandi location (come l’Arena di Verona e lo Sferisterio di Macerata) e le numerose tappe del tour invernale in Italia, l’Opera Rock più amata di tutti i tempi torna nella sua casa romana: ancora una volta sul palco del Sistina andrà in scena “Jesus Christ Superstar” di Massimo Romeo Piparo, premiato con il prestigioso Musical World Award. Lo spettacolo, un grande allestimento prodotto dalla PeepArrow Entertainment, è interpretato in lingua originale e con una grande orchestra dal vivo diretta dal Maestro Emanuele Friello. Accanto al mitico Ted Neeley, un cast rinnovato e l’ensemble di 24 tra acrobati, trampolieri, mangiafuoco e ballerini. Il musical, ormai divenuto un cult, dopo 23 anni non subisce i segni del tempo, grazie a una storia universale che emoziona il pubblico di tutte le età. Dopo il Sistina lo spettacolo proseguirà in Europa, nel 2019, con un nuovo Tour internazionale.

dal 20 dicembre 2018
“RUGANTINO” con ENRICO MONTESANO
Regia originale di Pietro Garinei, Musiche del M° Armando Trovajoli

Scene e Costumi originali di Giulio Coltellacci
Per tutte le Feste di Natale il palco del Sistina accoglierà uno dei titoli storici dei padri fondatori del Sistina Garinei & Giovannini: RUGANTINO con le indimenticabili musiche del M° Armando Trovajoli. Finalmente il Sistina si riprende la propria tradizione riportando sul palco l’allestimento storico originale con le scene e i costumi di Giulio Coltellacci che hanno fatto gioire tre generazioni di romani e non solo. La versione che tornerà in scena per le Feste di Natale dei romani è l’unica straordinaria occasione di rivivere un grande classico nella sua integra confezione integra. Ma la grande sorpresa non finisce qui poiché ad interpretare la storica maschera romana sarà il Rugantino originale, il mattatore Enrico Montesano che, a quarant’anni esatti dal celebre debutto del 1978, torna a vestire questi panni con tutta la sua verve e la sua esperienza, sostenuto dal grande affetto del pubblico.

dal 30 gennaio 2019
“CON TUTTO IL CUORE” – di e con VINCENZO SALEMME
“Con tutto il cuore” è la nuova divertentissima commedia scritta, diretta e interpretata da Vincenzo Salemme che torna al Sistina dopo il successo di Una festa esagerata. Al centro dello spettacolo il mite insegnante di lettere antiche Ottavio Camaldoli, che dopo aver subito un trapianto di cuore, sarà costretto col passare dei giorni a diventare un duro. Questo perché il cuore datogli in dono apparteneva a un feroce delinquente, Pasquale Mangiacarne. Il gangster, morto ucciso, prima di morire ha sussurrato alla mamma, feroce quanto lui, le ultime volontà: che il proprio cuore possa continuare a pulsare anche dopo la sua morte, affinché colui che lo riceverà in dono (Ottavio appunto), possa vendicarlo. Lo spettacolo è interpretato da un cast composto da Vincenzo Borrino, Sergio D’Auria, Teresa Del Vecchio, Antonio Guerriero, Davide Marotta, Giovanni Ribò, Mirea Flavia Stellato, e vede alle scene Gilda Valenza e Renato Lori, ai costumi Francesca Romana Scudiero e alle luci Umile Vainieri. La produzione esecutiva è di Valeria Esposito per Chi è di scena e di Gianpiero Mirra per Diana Or.I.S..

dal 5 marzo 2019
“SCHOOL OF ROCK” – regia di MASSIMO ROMEO PIPARO – con LILLO
Con la prestigiosa firma di Massimo Romeo Piparo debutta in Italia “School of Rock”, il musical che Andrew Lloyd Webber ha tratto dal film di Richard Linklater del 2003, una grande novità che mette al centro la musica e porta al Sistina un grande titolo internazionale, per la prima volta assoluta in Italia dopo Broadway e il West End.
Nei panni del celebre chitarrista irriverente Dewey Finn (ruolo che fu di Jack Black), arriva al Sistina con tutta la sua comicità il bravissimo Lillo, alias Pasquale Petrolo. (per questa occasione senza il compagno Greg). Ad accompagnarlo in questa divertente commedia che è soprattutto un grande omaggio alla musica, un cast di 25 performer e due band dal vivo, di cui una composta da 5 bambini che insieme ad altri 8 saranno selezionati in questi mesi tra i 90 allievi dell’Accademia Sistina.

dal 10 aprile 2019
“PETER PAN IL MUSICAL” – Musiche di EDOARDO BENNATO – Regia di MAURIZIO COLOMBI
Uno straordinario viaggio in musica nel mondo fantastico di Peter Pan dedicato ai sognatori di tutte le età: torna in tour in Italia lo spettacolo diretto da Maurizio Colombi con le musiche di Edoardo Bennato, che alla Prima romana al Sistina omaggerà il pubblico di una sua partecipazione musicale, in una nuova edizione coprodotta da Show Bees e NewStep e distribuita da Bananas. Per il pubblico l’occasione di lasciarsi stupire da un mondo magico animato da un cast con 20 performer in scena e in cui brillano le canzoni tratte da Sono solo canzonette, mitico album del 1980, e brani come “Il Rock di Capitan Uncino”, “La Fata”, “Viva la mamma” fino a “L’isola che non c’è”.

dal 10 maggio 2019
“È COSA BUONA E GIUSTA” – di e con MICHELE LA GINESTRA
Dopo i consensi ottenuti nella scorsa stagione, La Ginestra ripropone E’ cosa buona e giusta, commedia da lui scritta con Adriano Bennicelli, per la regia di Andrea Palotto e che prosegue il proficuo lavoro con gli allievi dell’Accademia Il Sistina. Lo spettacolo celebra il vero Varietà all’italiana: l’attore romano, tra musiche e coreografie interpretate da un grande corpo di ballo, accompagnerà il pubblico in due ore di grande divertimento ma anche di riflessioni a voce alta sulla vita e sugli esseri umani. Nella commedia La Ginestra si calerà nei panni di don Michele per esplorare la relazione tra le generazioni e parlare d’amore e amicizia nell’era della globalizzazione.

3 dicembre 2018
DSL Dire Straits Legacy
Farà tappa al Sistina il tour dei DSL Dire Straits Legacy, nati dall’amore e dalla passione per la musica dei Dire Straits, rock band britannica formatasi nel 1977. Il pubblico avrà l’opportunità di riascoltare grandi successi come Money for Nothing, So Far Away, Sultans of Swing, Walk of Life, con una nuova line-up che vede al basso il leggendario Trevon Horn accanto al batterista Steve Ferrone.

LINA SASTRI
Pensieri all’improvviso, cantata del prima e del dopo. Uno spettacolo dove la parola e i versi dell’autrice Lina Sastri ed altri scritti, sono suono, cosi’ come musica e versi dei nostri poeti musicanti, da Dalla a De andre’, da De Gregori a Tenco,..a qualche sorpresa. E, ogni tanto, l’amico poeta musicante Pino Daniele, i suoi versi liberi napoletani restituiti vibranti nell’aria, che scandiscono le stazioni dell’anima e delle emozioni. La direzione musicale e gli arrangiamenti sono di Maurizio Pica. L’ideazione, la drammaturgia e la regia di Lina Sastri.

Via Sistina 129, 00187 Roma
www.ilsistina.it
www.facebook.com/teatrosistinaroma
www.twitter.com/teatrosistina

Info e Prenotazioni: 06 4200711 – 392 8567896
prenotazioni@ilsistina.it
www.ticketone.it
www.ilsistina.it
www.facebook.com/teatrosistinaroma
www.twitter.com/teatrosistina

Botteghino
Da lunedì a sabato 10.00-19.00 orario continuato
Domenica chiuso