Il Paese di Babbo Natale a Chianciano Terme: è iniziata sabato 5 novembre la nuova avventura

CHIANCIANO TERME – Narra la leggenda che è proprio nella cima del Monte Amiata che Babbo Natale atterra con le sue renne quando dalla Lapponia arriva qui a Chianciano per trascorrere le vacanze natalizie nella sua bella casina calda ed accogliente.
Si dice in giro che le stelle quella notte sono così accese e luminose che la Luna ne approfitta per riposarsi un po’, anche perché le stelline, curiose come sono, accorrono numerose all’arrivo del vecchio barbuto, e lo accompagnano con la loro magica luce fino al portone della sua abitazione, all’interno dell’incantato e secolare Parco Acqua Santa, qui molte di loro si incastonano tra gli argentei rami dei numerosi alberi che compongono il giardino incantato di Babbo Natale.

babbo-nataleQui fra bancarelle, suoni, luci, colori, e profumo di caldarroste, fa un po’ di acquisti, prima di girare la chiave nella toppa ed entrare nella sua calda casina già ben decorata in perfetto stile natalizio dai suoi amici elfi. Che profumino!!! Tata Marilù ha preparato per Babbo Natale una cenetta deliziosa, per festeggiare il suo arrivo… La cucina, molto accogliente è riscaldata da una grande stufa verde, e i mobili sono di profumatissimo legno di abete. Più tardi si metteranno tutti intorno al grande camino acceso per sorseggiare un po’ di cioccolata calda e parlare del grande lavoro che li aspetta in queste incantevoli giornate invernali.
Sono tanti i bambini che vengono a trovarlo e la sua casa insieme a tutto il parco, ma anche il paese intero devono essere pronti per accogliere gli amati bimbi, un’atmosfera magica li dovrà accogliere, ed una sorpresa per ogni angolo di sicuro li aspetta.

Per info e orari: www.ilpaesedibabbonatale.it

babbo-natale-chianciano