“Green to work week”: Favini rinnova l’impegno per la mobilità sostenibile

Dal 23 al 28 maggio 2016 i dipendenti delle più importanti aziende e degli enti pubblici del bassanese saranno invitati a lasciare a casa l’automobile o a condividerla, a utilizzare mezzi ecosostenibili o a fare una passeggiata per andare al lavoro. Un piccolo cambiamento nelle proprie abitudini può contribuire a migliorare il benessere psicofisico individuale e a rispettare l’ambiente.

Favini, tra i leader globali nella realizzazione di specialità grafiche innovative a base di materie prime naturali, promuove anche quest’anno la Green To Work Week, un’iniziativa nata dalla volontà di alcune aziende ed enti del territorio di Bassano di promuovere l’utilizzo del car pooling o di mezzi di trasporto ecosostenibili per recarsi al lavoro.

biciDopo il successo della scorsa edizione in concomitanza con la Settimana Europea della Mobilità, Favini ha deciso di sposare anche quest’anno l’iniziativa. Dal 23 al 28 maggio tutti i dipendenti degli enti e delle aziende promotori dell’evento saranno invitati ad andare al lavoro in modo sostenibile, utilizzando mezzi pubblici o la bicicletta, rinunciando all’automobile oppure condividendola con altre persone che percorrono lo stesso tragitto.

Gli obiettivi sono molteplici: sensibilizzare le persone ad una cultura della mobilità sostenibile e promuovere, al contempo, l’adozione di abitudini più salutari. “Brucia i grassi e non la benzina, risparmia soldi e guadagna in salute!” è infatti il claim dell’iniziativa, che mette volutamente l’accento sul doppio beneficio derivante dal cambiare le proprie abitudini.

Ogni dipendente Favini potrà iscriversi all’iniziativa e, nel caso in cui riuscisse a viaggiare in modo sostenibile per almeno 3 giorni durante la Green To Work Week, potrà partecipare ad una lotteria interna che vedrà l’assegnazione di diversi premi, tutti legati al mondo del benessere e della natura: una bici Wilier, bastoncini da trekking Masters e ingressi omaggio al Parco Natura Viva.

I dipendenti aderenti contribuiranno a supportare l’iniziativa Adecco Win4Youth: tutti i km totali percorsi in bici e a piedi, dai partecipanti della Green To Work Week 2016, verranno convertiti in donazioni volte a supportare 9 Fondazioni a favore dei giovani svantaggiati di tutto il mondo (Australia, Belgio, Brasile, Bulgaria, Cambogia, Colombia, Grecia e USA). Un’ulteriore spinta per optare per la mobilità sostenibile!

Oltre a Favini partecipano alla Green To Work Week Adecco, Allnex, Baxi, Climaveneta, Manfrotto, Masters, MELCO Hydronics & IT Cooling, Mevis, Seitron, Wilier, Azienda Sanitaria Ulss 3, Comune di Bassano, Cassola e Pove, in collaborazione con il Festival in Bici “Piano per Bassano”, l’Associazione FIAB Bassano e il Laboratorio della Mobilità Ciclistica.

Quest’anno, contemporaneamente alla Green to Work Week, si svolgerà anche la Green To School, un’iniziativa volta a sensibilizzare il mondo della scuola – dagli alunni fino ai dirigenti scolastici – sulla necessità di effettuare il percorso casa-scuola in modo più sostenibile. Inoltre, Favini aprirà le porte allo stabilimento produttivo di Rossano Veneto ai figli dei dipendenti durante l’evento “In cartiera con mamma e papà” previsto durante la giornata conclusiva di Green to Work Week, sabato 28 Maggio. Genitori e figli saranno invitati a raggiungere l’evento con un mezzo ecologico, in pieno rispetto per l’ambiente e in linea con la filosofia di Favini.