Gino Bramieri, a vent’anni dalla scomparsa una mostra a Milano

MILANO – Sono trascorsi vent’anni dalla scomparsa di Gino Bramieri, un maestro della risata e un artista che ha scritto una pagina importante nella storia della televisione, della commedia musicale e del teatro leggero.

gino bramieriPer ricordarlo è stata allestita, per volontà della nuora Lucia Bramieri, nella Biblioteca Umanistica dell’Incoronata (Corso Garibaldi 116, Milano), un’esposizione che presenta una ricca raccolta di documenti personali, fra cui una pagella, manoscritti con battute, immagini di vita familiare, locandine di spettacoli, cimeli, foto della lunga carriera e l’ultimo Telegatto vinto,  testimonianze di grandi personaggi dello spettacolo che con lui hanno condiviso la scena. Tra i tanti: Totò, Peppino De Filippo, Arnoldo Foà, Raimondo Vianello, Walter Chiari, Wanda Osiris, Gianni Morandi.

La mostra è visitabile fino al 29 maggio dalle ore 12 alle ore 20, ingresso libero.

Info: www.ginobramieri.it