Festival dell’Alta Felicità No Tav, a Venaus dal 22 al 24 luglio

VENAUS – Dal 22 al 24 luglio Venaus (Valle di Susa) ospiterà il Festival dell’Alta Felicità No Tav, tre giorni di musica, performances e dibattiti che si susseguiranno nelle diverse aree naturali raggiungibili a piedi attraverso sentieri, opportunamente indicati, tra i boschi, i fiumi e le montagne della Valle di Susa e delle Alpi Cozie. Tre giorni di concerti gratuiti con grandi artisti (Subsonica, Statuto, 99 Posse, Eugenio Finardi solo per citarne alcuni) che non percepiranno compensi e verranno a dare il loro contributo non solo musicale ma anche e soprattutto di presenza, sostegno e voce ad una lotta, quella No Tav, che ha una storia lunga più di vent’anni.

Una porzione della valle sarà interamente chiusa al traffico. Lasceremo le nostre auto e per qualche giorno fermeremo insieme il tempo e il consumo, per scoprire i segreti della natura e della vita tra le montagne. Percorsi a piedi, zone di campeggio, palchi e arene naturali in cui vivere momenti di scambio, pace e tranquillità.

Artigiani e contadini valligiani ci guideranno alla scoperta dei segreti e della storia di antichi mestieri ormai quasi perduti. Accompagnati dai sapori e i profumi dei piatti tipici della montagna.

L’ospitalità e il reciproco scambio come forma di organizzazione e difesa di una comunità e di un territorio: la Valle ha sempre vissuto di questo. Una valle che in quei giorni mostrerà tutti i suoi fiori. Con un’idea semplice. Diversa e opposta al consumo frenetico della vita e dell’ambiente.

Info e programma completo sul sito www.altafelicità.org