Domenica 29 ottobre tutti a spazzolare gli asinelli del Rifugio

In uno scenario ancora più spettacolare del solito, tra foglie in tutte le sfumature del giallo e del rosso, è di nuovo tempo di Grooming Day: domenica 29 ottobre il Rifugio degli Asinelli di Sala Biellese (BI) invita tutti gli amanti degli animali a entrare nei recinti per spazzolare gli ospiti dalle lunghe orecchie.

Al mattino (a partire dalle 11) e al pomeriggio sarà possibile diventare “groom per un giorno” e, guidati dallo staff del centro, imparare a prendersi cura degli asini utilizzando brusche e striglie.

I visitatori potranno entrare nei recinti per incontrare gli asinelli senza barriere e vivere un’esperienza unica a contatto con questi straordinari animali.

Il Pedibus (visita guidata a cura dei volontari) permetterà di conoscere ancora meglio loro e quello che il Rifugio degli Asinelli fa per proteggerli, mentre “doc Thomas” metterà a disposizione il suo fonendoscopio per sentire il battito del loro cuore.

Da sapere sul Grooming Day

  • La partecipazione alle attività del Grooming Day è gratuita; chi vorrà aiutare il Rifugio a sostenere le spese per le cure dei 144 asinelli e muli residenti, in molti casi salvati da maltrattamento e abbandono, potrà fare una donazione, adottare a distanza un asinello per un anno con 24€ o acquistare i gadget solidali, inclusi i calendari da muro e da tavolo.
  • I bambini sotto i 6 anni devono essere accompagnati nei recinti da un adulto.
  • Si raccomanda l’utilizzo di scarpe e abbigliamento pratico e adatto all’esterno.
  • In caso di forte maltempo, l’evento sarà annullato.
  • Prossimi Grooming Days: domenica 26 novembre e domenica 10 dicembre.

Informazioni utili sul Rifugio

Il Rifugio degli Asinelli ONLUS si trova in via per Zubiena 62 a Sala Biellese (BI) ed è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17.

Buona parte del Rifugio è facilmente accessibile anche per i visitatori in sedia a rotelle, con difficoltà motorie o che spingono passeggini e carrozzine. La toilette è attrezzata per le persone diversamente abili.

I cani (al guinzaglio) sono benvenuti!

INFO: Tel./fax 015 2551831

Sito internet: www.ilrifugiodegliasinelli.org

La Fondazione “Il Rifugio degli Asinelli ONLUS”  si occupa di salvare asini, muli e bardotti da casi di maltrattamento e abbandono, ovunque essi si trovino. Grazie al supporto di The Donkey Sanctuary, del quale è la base italiana, è sinora riuscita a dare rifugio a oltre 150 asini, molti dei quali provenienti
dall’estero (Romania, Svizzera, Francia e Grecia).Agli asini vecchi e malati fornisce cure di alto livello, mentre agli asini giovani e sani offre la possibilità di venire affidati a famiglie in grado di garantire loro affetto e attenzioni. Alcuni asinelli, particolarmente predisposti al contatto con gli umani, sono inoltre preparati per aiutare bambini e adulti con bisogni speciali (onoterapia). Obiettivo importante della Fondazione è anche l’educazione al rispetto e alla conoscenza degli asinelli: vengono organizzate visite didattiche guidate del centro per scolaresche o gruppi e gli esperti del Rifugio sono sempre a disposizione per fornire informazioni e supporto. I responsabili del benessere indagano inoltre su casi di maltrattamento e abuso.