Category Archives: salute/benessere

Bonifica dall’amianto, il nuovo bando è pronto ma i rifiuti non sappiamo ancora dove metterli

È stato pubblicato il nuovo bando del ministero dell’Ambiente (decreto 562/2017) che assegna 16 milioni di euro (in tre anni, fino al 2018) alla progettazione preliminare e definitiva di interventi di bonifica dall’amianto: i Comuni italiani che vogliono progettare un’attività di bonifica dall’amianto dagli edifici pubblici hanno tempo fino al…

Cova Eni di Viggiano: aumento del rischio di mortalità per malattie cardiovascolari e respiratorie

Fonte:Greenreport.it  E&P – Epidemiologia & Prevenzione pubblica lo “Studio di coorte residenziale su mortalità e ricoveri nei Comuni di Viggiano e Grumento Nova nell’ambito della VIS in Val d’Agri, Basilicata – Residential cohort study on mortality and hospitalization in Viggiano and Grumento Nova municipalities in the framework of HIA in Val d’Agri (Basilicata Region,…

Intervista a Tessa Gelisio, conduttrice televisiva, giornalista e presidente dell’Associazione ambientalista forPlanet Onlus

Conduttrice televisiva, autrice e giornalista, Tessa Gelisio è anche Presidente dell’Associazione ambientalista forPlanet Onlus. Esperta di ecologia e comunicazione ambientale, inizia la attività di ecologista fin da giovanissima, militando in diverse associazioni ambientaliste quali il WWF, gli Amici della Terra e Legambiente. Presta la sua immagine impegnandosi come testimonial per campagne…

La demografia parla chiaro: per evitare il declino italiano occorre investire (subito) sui 25-34enni

La debolezza qualitativa e quantitativa di questa generazione è ciò che sta vincolando la crescita economica e la ripresa delle nascite Cosa c’è di nuovo nei dati sulla demografia italiana aggiornati al 2017 e di recente pubblicati dall’Istat? Nel 2013 siamo scesi a 513 mila nascite, che allora era il livello…

Riciclo dei pannolini: Fater punta a trasformarli in bioplastiche, fertilizzanti e prodotti chimici

Fonte: Greenreport.it I pannolini usati (o meglio i prodotti assorbenti per la persona) pesano in Italia circa 900mila tonnellate ogni anno, rifiuti indifferenziati che per gran parte (65%) finiscono in discarica e per la parte rimanente a termovalorizzazione. Per trovare un’altra strada, nel 2015 è stata avviata presso Contarina spa…

Il mondo deve prepararsi a più fenomeni meteorologici estremi

Un articolo di Umberto Mazzantini per greenreport.it Secondo lo studio “Unprecedented climate events: Historical changes, aspirational targets, and national commitments”, pubblicato su Science Advances da un team di ricercatori statunitensi, ci dobbiamo aspettare eventi meteorologici estremi più frequenti anche se verrà raggiunto il principale obiettivo dell’Accordo di Parigi: mantenere l’aumento delle temperature globali al…

Fertilità, gli spermatozoi si sono dimezzati: nel 60% dei casi è colpa dell’inquinamento

In una società ancora abbondantemente permeata dall’idea del maschio macho, tra le cui prime preoccupazioni non dovrebbero certo esserci quelle “ambientali” – forse nobili ma troppo soft per questa categoria antropologica –, è bene sapere che il numero degli spermatozoi presenti nel liquido seminale dell’uomo occidentale si è dimezzata dal…

Bioetica, uomo e ambiente di Andrea Casarini

BIOETICA, UOMO ED AMBIENTE  Se consideriamo le modifiche che l’uomo apporta all’ambiente al fine di migliorare le proprie condizioni di vita e le equipariamo ai cambiamenti naturali notiamo, senza ombra di dubbio, come il binomio uomo/natura  ha creato fin dagli albori dell’epoca preindustriale, orientamenti di pensiero  diversi e talvolta opposti che ancora…

Germania: cattedrale neoromanica abbattuta per fare posto a una miniera di carbone

In Germania nonostante le forti proteste, l’8 gennaio le ruspe hanno abbatto la cattedrale neoromanica, ex chiesa cattolica di San Lamberto a Immerath, nella regione della Renania. Anche gli ambientalisti di Greenpeace hanno provato in tutti i modo a fermare la distruzione, hanno scalato la facciata della basilica appendendo uno striscione con scritto…

L’Italia spende ogni anno 14,8 miliardi di euro in sussidi ai combustibili fossili

In totale, i sussidi ambientalmente dannosi ammontano a 16,1 miliardi di euro secondo il ministero dell’Ambiente. Un tema da affrontare in campagna elettorale Un articolo di Luca Aterini per Greenreport.it  Nonostante l’entrata in vigore dell’Accordo sul clima di Parigi siglato oltre due anni fa nella capitale francese, che impegna la comunità internazionale…