Category Archives: Primo Piano

Orfani dopo il femminicidio, le vittime di cui nessuno parla

Sono 1628 dal 2000 a oggi. E ora c’è chi propone per loro aiuti e tutele. Perdono nello stesso momento la madre e il padre. La prima, protagonista dell’ennesimo caso di femminicidio. L’altro, autore del delitto, paga con il carcere o il suicidio. Mentre per loro, gli orfani di questa…

La Fondazione H2U lancia una campagna d’informazione circa il referendum sulle trivelle e avvia la strategia degli Ecovillaggi per l’uscita dalle fonti fossili.

La Fondazione H2U lancia una campagna d’informazione circa il referendum sulle trivelle e avvia la strategia degli Ecovillaggi per l’uscita dalle fonti fossili. Primo appuntamento il 26/27 e 28 febbraio a Monopoli (Bari) con l’iniziativa “Salviamo il Pianeta blu”. Il referendum sulle trivellazioni petrolifere in mare è stato fissato al 17 aprile…

Salvatore Settis: Azione popolare, cittadini per il bene comune

Azione popolare è il pieno esercizio del diritto di cittadinanza, per imporre un’agenda politica centrata sul bene comune. Il suo manifesto esiste già: è la Costituzione. Che società ci aspetta sotto l’assolutismo dei mercati e il ricatto del debito pubblico? Quale ambiente, quale cultura, salute, educazione? Quale giustizia sociale? Serve un’altra…

Presidio a Livorno. “Quel ferroviere lo licenzio” disse Mauro Moretti, principale imputato per la strage di Viareggio

Riccardo Antonini è il ferroviere licenziato il 7 novembre 2011 per essersi schierato a fianco dei familiari delle 32 Vittime della strage ferroviaria di Viareggio del 29 giugno 2009. Secondo il Codice etico dell’azienda, Riccardo è stato licenziato per “essersi posto in un evidente conflitto d’interessi con la Società”. Esercitare…

Storia dell’Italia mafiosa: perchè le mafie hanno avuto successo

Quando fenomeni criminali come le mafie durano tanto a lungo, quando rompono facilmente l’argine entro cui si pensava fossero storicamente e socialmente confinati, ciò vuol dire che essi non sono più riducibili solo a “storia criminale” ma fanno parte a pieno titolo della storia italiana. Storia dell’Italia mafiosa (Rubbettino Editore) rappresenta…

Colombia, la pace è nostra. Il processo di pace, un paese che cambia di Emanuele Profumi

Processo di pace tra il governo colombiano Santos e le FARC (Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia), avviato nel 2012, sta giungendo a uno snodo importante per la Colombia e tutto il Sud America. Il processo di pace che si celebra a Marzo 2016 tra le FARC e il governo Santos…

Intervista a Nicola Gratteri: “non stiamo affatto vincendo la guerra alla ‘ndrangheta”

Il procuratore aggiunto di Reggio Calabria spiega: “Non misuro la presenza delle mafie dal numero dei morti a terra o dalle macchine bruciate. La ‘ndrangheta che conosco io è quella che muove tonnellate di cocaina e poi con quei soldi condiziona l’economia”. Intervista di  Lidia Baratta, linkiesta.it, 17 febbraio 2016 È…

La distruzione del Messico in un documentario di Fulvio Grimaldi. Il trattato NAFTA come il TTIP? L’Europa come il Messico?

Fulvio Grimaldi giornalista e documentarista indipendente, ex Rai e Bbc, racconta nel documentario MESSICO, ANGELI E DEMONI NEL LABORATORIO DELL’IMPERO, la realtà del Messico di oggi. Paese che “fa paura”, la cui distruzione è cominciata nel 1994 con l’applicazione del trattato NAFTA, un accordo molto simile al TTIP la cui…

Da 17 anni nell’isola prigione, Ocalan oggi diventa “un curdo napoletano”. La cittadinanza onoraria dal sindaco De Magistris

Lo descriva in poche parole: chi è Abdullah Ocalan? “Un rivoluzionario e un uomo di pace, un combattente e un politico realista, un pensatore e un pragmatico. Ma soprattutto, da 17 anni, Ocalan è il prigioniero più prigioniero del mondo…”. Articolo di  Francesco Romanetti su Il Mattino, 15 febbraio 2016…

Budelli. Il magnate rinuncia all’acquisto dell’isola sarda, pesa la presenza di una tutela integrale

LA MADDALENA (SARDEGNA) – Michael Harte, magnate neozelandese, rinuncia all’isola di Budelli, famosa per la sua spiaggia rosa, dopo averla acquistata all’asta nel 2013 per poco meno di 3 milioni di euro e dopo una lunga battaglia legale e un forte conflitto con l’Ente Parco che tutela l’isola, disabitata e…