Category Archives: Primo Piano

Investire in Cultura per rimettere in moto l’Italia

Purtroppo a forza di sentirlo ripetere come un mantra, ci siamo assuefatti e qualcuno si è disgraziatamente convinto, che con la Cultura “non si mangia”. Nell’ultimo decennio anche importanti personalità hanno più volte sostenuto questa tesi nel pubblico dibattito tanto da far apparire addirittura fuori luogo chi invece si ostina…

La lezione di un padre che non si arrende di fronte all’autismo del figlio. Se ti abbraccio non avere paura

Il verdetto di un medico ha ribaltato il mondo. La malattia di Andrea è un uragano, sette tifoni. L’autismo l’ha fatto prigioniero e Franco è diventato un cavaliere che combatte per suo figlio. Un cavaliere che non si arrende e continua a sognare. Per anni hanno viaggiato inseguendo terapie: tradizionali,…

Reato di tortura, omofobia, unioni civili, armi e rom: ecco i diritti violati in Italia

Rapporto di Amnesty International. Sottolineato lo stallo in cui versano in Parlamento dei disegni di legge sul reato di tortura, nonché quello contro omofobia e transfobia. E sui migranti: “Le prassi adottate negli hotspot rischiano di tradursi in una disapplicazione di regole e garanzie”. In sintesi, le violazioni nel mondo….

Acqua pubblica: vittoria del piccolo Comune contro la SpA e Zum Zeri continuerà a gestire le risorse idriche.

Zum Zeri,  che conta un migliaio di abitanti, è l’unico sui 288 comuni toscani ad aver conservato proprietà e gestione delle risorse idriche ed intende continuare a farlo, perchè lo dice il referendum vinto nel 2011 e lo dice la Costituzione. Una battaglia che il sindaco Egidio Pedrini ha condotto con…

Alza la testa! I potenti italiani contestati da un gruppo di cittadini informati

Nella primavera del 2007 Piero, Franz, Diego ed Elia hanno creato l’associazione Qui Milano Libera, nel cui statuto si presentano così: “Siamo un gruppo di amici uniti da onesta passione civile. Prendiamo sul serio la Costituzione del nostro Paese. Difendiamo i valori della legalità e dell’etica pubblica. Ci opponiamo alla…

Orfani dopo il femminicidio, le vittime di cui nessuno parla

Sono 1628 dal 2000 a oggi. E ora c’è chi propone per loro aiuti e tutele. Perdono nello stesso momento la madre e il padre. La prima, protagonista dell’ennesimo caso di femminicidio. L’altro, autore del delitto, paga con il carcere o il suicidio. Mentre per loro, gli orfani di questa…

La Fondazione H2U lancia una campagna d’informazione circa il referendum sulle trivelle e avvia la strategia degli Ecovillaggi per l’uscita dalle fonti fossili.

La Fondazione H2U lancia una campagna d’informazione circa il referendum sulle trivelle e avvia la strategia degli Ecovillaggi per l’uscita dalle fonti fossili. Primo appuntamento il 26/27 e 28 febbraio a Monopoli (Bari) con l’iniziativa “Salviamo il Pianeta blu”. Il referendum sulle trivellazioni petrolifere in mare è stato fissato al 17 aprile…

Salvatore Settis: Azione popolare, cittadini per il bene comune

Azione popolare è il pieno esercizio del diritto di cittadinanza, per imporre un’agenda politica centrata sul bene comune. Il suo manifesto esiste già: è la Costituzione. Che società ci aspetta sotto l’assolutismo dei mercati e il ricatto del debito pubblico? Quale ambiente, quale cultura, salute, educazione? Quale giustizia sociale? Serve un’altra…

Presidio a Livorno. “Quel ferroviere lo licenzio” disse Mauro Moretti, principale imputato per la strage di Viareggio

Riccardo Antonini è il ferroviere licenziato il 7 novembre 2011 per essersi schierato a fianco dei familiari delle 32 Vittime della strage ferroviaria di Viareggio del 29 giugno 2009. Secondo il Codice etico dell’azienda, Riccardo è stato licenziato per “essersi posto in un evidente conflitto d’interessi con la Società”. Esercitare…

Storia dell’Italia mafiosa: perchè le mafie hanno avuto successo

Quando fenomeni criminali come le mafie durano tanto a lungo, quando rompono facilmente l’argine entro cui si pensava fossero storicamente e socialmente confinati, ciò vuol dire che essi non sono più riducibili solo a “storia criminale” ma fanno parte a pieno titolo della storia italiana. Storia dell’Italia mafiosa (Rubbettino Editore) rappresenta…