Category Archives: mafie

Il legno storto della giustizia. Un appassionante dialogo sui vizi della nostra democrazia

Il legno storto della giustizia (Garzanti) di Gherardo Colombo e Gustavo Zagrebelsky è un appassionante dialogo sui vizi della nostra democrazia. La corruzione è una piaga che infetta gran parte della vita sociale e politica del nostro Paese, in misura non solo eticamente inaccettabile ma anche economicamente insostenibile. Proprio all’Italia…

E’ morto Totò Riina, stava scontando 26 condanne all’ergastolo

FONTE: Redazione ANSAPALERMO E’ morto alle 3.37 nel reparto detenuti dell’ospedale di Parma il boss Totò Riina. Ieri aveva compiuto 87 anni. Operato due volte nelle scorse settimane, dopo l’ultimo intervento era entrato in coma. Riina, per gli inquirenti, nonostante la detenzione al 41 bis da 24 anni, era ancora…

L’ecomafia cinese dietro la lavorazione di corni di rinoceronte direttamente in Sudafrica

Fonte: un articolo di greenreport.it Il nuovo rapporto “Pendants, Powder and Pathways—A rapid assessment of smuggling routes and techniques used in the illicit trade in African rhino horn” pubblicto oggi da Traffic grazie  a un progetto per ridurre le minacce del commercio  illegale alla fauna selvatica e agli ecosistemi dell’Africa  finanziato da Arcadia,…

Il viaggio legale. A Bologna 13 giorni di iniziative di lotta alle mafie

BOLOGNA – FILT CGIL Emilia Romagna e Bologna, Caracò, Libera Emilia Romagna, Comitato IoLotto, CGIL Emilia Romagna e CNA FITA– nell’ambito del Progetto INFILTRAZIONI LEGALI – promuovono un percorso di cittadinanza e contrasto alle mafie in Emilia Romagna dal titolo “Il Viaggio Legale – con la Mehari di Giancarlo Siani”. L’auto…

La mafia durante il fascismo di Christopher Duggan

Trent’anni fa Sciascia recensiva sulle pagine del Corriere della Sera un libro edito da Rubbettino di un giovane studioso inglese, Christopher Duggan, con il celebre articolo “I professionisti dell’antimafia”. L’attenzione dell’autore è rivolta non tanto alla “mafia in sé” quanto a quel che si “pensava fosse la mafia e perché”:…

Roma: nasce “La Casa di Leda” per bimbi e detenute, mai più piccoli cresciuti in carcere

ROMA – Un edificio confiscato alla mafia nel quartiere dell’Eur avrà una nuova vita, diventerà La Casa di Leda dove i bambini potranno vivere insieme alle loro mamme sottoposte alla misura degli arresti domiciliari. “È il primo progetto in Italia e siamo orgogliosi che sia questa Giunta a portarlo a termine,…

Giustizia. È record di “pentiti”, ma le loro rivelazioni contano meno

6.300 sotto protezione tra collaboratori e familiari. L’investigatore: “Non sono più i tempi di Buscetta”. Vicino all’ingresso sta installando le stesse telecamere che aveva appena smontato dall’alloggio segreto affittato dal ministero dell’Interno, la madre nella stanza accanto non sta bene e ogni tanto lo chiama. “Nessuno, qui, può e deve…

Riti criminali. I codici di affiliazione alla ‘ndrangheta

I rituali d’affiliazione vengono spesso frettolosamente catalogati come residui arcaici e simboli di arretratezza. Allora come si spiega il fatto che hanno preso piede anche nel Nord ricco e moderno e addirittura all’estero nelle capitali culturali e finanziarie del mondo? I codici sono lo strumento fondamentale per la «costruzione dell’identità…

Dalla “Terra dei Fuochi”, la testimonianza di una madre

Una strage senza fine, tra cinismo e indifferenza di Tina Zaccaria Non siamo ancora riusciti a riprendere fiato per la scomparsa della piccola Tonia, andata a via a 4 anni per una leucemia, che come un fulmine a ciel sereno accogliamo le grida disperate di dolore di una nostra amica…

I tragediatori La fine dell’antimafia e il crollo dei suoi miti un libro di Francesco Forgione

“Un libro che farà discutere. E anche arrabbiare. Per cosa c’’è scritto e per chi l’’ha scritto. Si parla solo e soltanto di antimafia, di quella fasulla e dell’’altra che è stata comprata o addomesticata.” L’Antimafia dei tragediatori è scoperta. È finita. Chi sono, da dove vengono e perché stanno…