Category Archives: Esteri

Senza acqua né condizioni stabili: la vita dei migranti in Ghana

Sin dagli anni ’80, periodo conosciuto come il “grande esodo”, l’Africa è colpita da due tendenze migratorie: una interna e una, quella da noi più conosciuta, verso l’Occidente.  Sono enormi le quantità di migranti che si muovono in massa da nord verso sud per sfuggire alla siccità, alla povertà e…

Il vulcano in Guatemala come Pompei, si teme un’ecatombe

E’ stata una catastrofe simile a quella di Pompei: il Volcan de Fuego, attivo nel sudovest del Guatemala, è esploso nella sua eruzione più violenta in oltre 40 anni, seppellendo sotto ceneri e lava interi paesi nei suoi dintorni e causando la morte di almeno 69 persone. Solo 17 cadaveri…

Gaza: a Bruxelles memoriale con 4.500 paia di scarpe

Quattromilacinquecento paia di scarpe per “portare la tragedia di Gaza alle porte del Consiglio europeo”. E’ l’iniziativa di Avaaz – network che accoglie petizioni da oltre 47 milioni di attivisti online – che lunedì, in occasione del Consiglio Affari esteri, le depositerà a Bruxelles a poche centinaia di metri dalla sede…

Raid aerei sauditi sullo Yemen

Altri morti nei raid lanciati da Riad, paese che continua a ricevere enormi aiuti militari nonostante sia impegnato in una guerra con i suoi vicini: è di almeno quattro morti il bilancio di un attacco aereo probabilmente saudita su Sanaa, capitale dello Yemen. Il raid ha centrato una stazione di rifornimento…

Fukushima Daiichi: il governo giapponese valuta se scaricare l’acqua radioattiva nel Pacifico

Mentre la bonifica del disastro nucleare di Fukushima Daiichi è entrata nel suo settimo anno, la radioattività delle macerie nucleari e dei materiali utilizzate per raffreddarle resta un gigantesco problema. Dopo la tragedia nucleare provocata l’11 marzo 2011 dal terremoto/tsunami che coinvolse il Giappone orientale e le esplosioni di idrogeno…

Brasile, i Guardiani dell’Amazzonia attaccano i taglialegna illegali e danno alle fiamme il loro camion

I Guardiani dell’Amazzonia sono un gruppo di autodifesa costituito da uomini della tribù dei Guajajara che vivono nello Stato brasiliano del Maranhão e che  hanno deciso di proteggere quanto rimane di questo lembo orientale di foresta amazzonica e la  terra per le centinaia di famiglie guajajara che la chiamano casa….

Scontri e fermi durante protesta anti-Macron a Parigi

Scontri e fermi a margine della manifestazione parigina contro le riforme di Macron. La polizia ha risposto facendo uso di lacrimogeni. Intorno al Boulevard de la Bastille sono poi scattati diversi fermi. Secondo un primo conteggio del consorzio indipendente Occurrence, hanno partecipato al corteo parigino 16.400 manifestanti, contro i 20.000…

Sorpresa in Iraq: vincono i comunisti e gli sciiti nazionalisti di al-Sadr. Preoccupati Iran e Usa

La coalizione Sairoun vuole un Iraq non settario, progressista e libero dalle influenze straniere Le elezioni in Iraq erano attese, ma il risultato non sembra essere quel che sarebbe piaciuto agli statunitensi o agli iraniani e anche l’Europa guarda con preoccupazione al voto espresso dal 44,52% degli irakeni, la percentuale…

Greenpeace: in Indonesia massiccia deforestazione per favorire l’industria dell’olio di palma

Secondo una nuova indagine di Greenpeace – che pubblica anche alcune immagini e video scioccanti –  a Papua West, occupata e colonizzata dall’Indonesia, sono stati rasi al suolo  4,000 ettari di foresta pluviale. «Si tratta di  un’area equivalente alla metà della città di Parigi – dicono gli ambientalisti – distrutti fra il…

Il primo maggio il 100% dell’energia elettrica tedesca è stata prodotta da rinnovabili

Proprio mentre a Bonn iniziava l’United Nations climate change summit, il primo maggio, per la prima volta, in Germania la  produzione di energia rinnovabile ha superato brevemente il fabbisogno di energia elettrica dell’intero Paese. A dirlo è l’agenzia federale tedesca Bundesnetzagentur   (BNetzA) secondo la quale durante il ventoso e soleggiato…