Castiglioncello la perla del Tirreno per una vacanza tra mare, sport e cultura

castiglioncello 4Antico villaggio etrusco, Castiglioncello domina un piccolo promontorio che è l’ultima propaggine dei monti livornesi. Località turistica di grande prestigio internazionale, la perla del Tirreno ha un fascino unico. Appassionati del seawatching, del diving e pescatori si danno appuntamento su questo litorale, insieme agli amanti della vela e del windsurf. Rosse scogliere a picco sul mare, baie riparate, spiagge e calette bagnate dall’acqua limpida, dove sono presenti caratteristici stabilimenti balneari, una passeggiata che, unendo la suggestiva Punta Righini al Porto Turistico di Rosignano, attraversa la splendida Pineta Marradi.

Castiglioncello, per la sua bellezza, ha ispirato artisti, pittori, scrittori e poeti. Celebrata dai pittori Macchiaioli, ricercata da molti protagonisti del mondo della cultura e dello spettacolo, rappresenta un centro importante di eventi artistici e scientifici.

castiglioncelloIl Castello Pasquini ospita ogni anno manifestazioni culturali, rassegne di danza, Premi Letterari e Filosofici, convegni di valore internazionale. Il Centro per l’arte Diego Martelli e quello sulla comunicazione svolgono importanti iniziative culturali. La storica Villa Celestina è sede di Università, con attività legate al mare ed all’ambiente. Sul promontorio di Castiglioncello ha sede il Museo Archeologico Nazionale, che ospiterà, nel nuovo allestimento, importanti reperti etruschi, provenienti dagli scavi effettuati agli inizi del Novecento. Non distante dal museo si può visitare la Torre Medicea e la seicentesca Chiesa di Sant’Andrea sull’omonima piazzetta.

castiglioncello 2Ma Castiglioncello, Bandiera Blu dell’Unione Europea, è anche una località sportiva, dove poter praticare tutti gli sport marinari, il tennis e il trekking. La folta pineta, dove l’aria è fragrante di iodio e di essenze silvestri, invita a rilassanti passeggiate. L’accoglienza, di antica tradizione, offre moltissime possibilità di soggiorno ed i numerosi ristoranti propongono una cucina di qualità, grazie anche alla freschezza del pesce che viene pescato tutti i giorni.

Noi abbiamo soggiornato al Grand Hotel Miramare: costruito nel 1912 e da sempre diretto dalla famiglia Monti, mantiene sobrietà ed eleganza assieme ad un servizio eccellente. Adagiato all’interno di un parco di circa 8000 mq, comunica direttamente con la spiaggia da un lato e con la secolare pineta dall’altro. Annoverato tra i Locali Storici d’Italia ha ospitato nel corso degli anni esponenti della politica e dell’aristocrazia, dell’arte e della cultura. Negli anni ’60 e ’70  altri nomi famosi, legati soprattutto al mondo del cinema, vi hanno soggiornato abitualmente  (Silvio D’Amico, Alberto Sordi, Marcello Mastroianni, Roberto Castellani, Roberto e Isabella Rossellini, Carlo e Enrico Vanzina, per citarne alcuni). Proprio in quegli anni Castiglioncello fu scelta dal regista Dino Risi come set per il famoso film Il sorpasso e tutto il cast, tra cui Vittorio Gassman, Catherine Spaak e Jean-Louis Trintignant, soggiornò al Grand Hotel Miramare.