“Bava Puzzle” al Festival Adelio Ferrero di Alessandria

Alessandria – Verrà presentato domenica 14 ottobre alle ore 17 al Teatro Comunale di Alessandria il documentario Bava Puzzle. all’interno del Festival Adelio Ferrero si svolge  dall’11 al 14 ottobre 2018: quattro giorni di incontri, visioni, proiezioni, dibattiti, assieme ai protagonisti del cinema e della critica, una vera e propria kermesse di incontri con registi, esperti di cinema e scrittori. Il festival festeggia i suoi 40 anni con un programma ricco di ospiti e film: Lamberto Bava, Marco Bechis, Maurizio Nichetti, Roberta Torre si confronteranno sulla resistenza del fare cinema e con loro i critici Gianni Canova, Emanuela Martini, Roy Menarini, Giulio Sangiorgio — a percorrere l’attualità e l’evoluzione dello scrivere di cinema e del “fare critica” nei tanti possibili modi, auspicabili oggi come un’urgenza del vivere e del sentire.

Il docufilm, attraverso aneddoti e racconti di attori, registi, critici ed esperti del settore, ripercorre la carriera di Lamberto Bava, uno dei registi e sceneggiatori più importanti della scena fantastica internazionale degli ultimi quarant’annidai primi passi nel cinema con il padre Mario, all’esordio con “Macabro”, dalla collaborazione con Argento nei grandi successi di “Demoni” e “Demoni 2” che lo hanno reso in tutto il mondo un regista cult, fino ad arrivare alle serie televisive di grande successo come “Fantaghirò”, “Desideria” e “Sorellina”. Sono presenti i contributi di Pupi e Antonio Avati, Alessandra Martines, Veronika Logan, Erika Blanc, Alessandra Moretti, i Manetti Bross, Davide Pulici e Manlio Gomarasca di Nocturno, George Hilton, Urbano Barberini, Antonio Tentori, Luigi Parisi, Luigi Cozzi e  Massimo Antonello Geleng