Arianna… Il filo delle parole: concorso letterario. C’è tempo fino al 20 aprile 2017

L’Associazione Firenzeintralice e Lucia Pugliese – Il Pozzo di Micene Editore, con il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli, organizzano il concorso letterario Arianna… Il filo delle parole. Scadenza: 20 aprile 2017.

Due le sezioni: A) sezione racconto inedito in lingua italiana, tema libero, di qualsiasi genere. B) sezione poesia inedita in lingua italiana, tema libero, di qualsiasi genere.

Giuria: Presidente Pier Francesco Listri – scrittore e giornalista; Vice-Presidente Marco Vichi – scrittore; Marco Conti – scrittore, giornalista e ricercatore storico; Gianmarco D’Agostino – regista e sceneggiatore; Paola Fioretti – storico, redattore riviste culturali; Elena Innocenti – scrittrice; Lucia Magionami – psicologa-psicoterapeuta; Duccio Moschella – giornalista La Nazione; Maria Luisa Orlandini – scrittrice e illustratrice; Lucia Pugliese – editore; Luisa Rupi – scrittrice, ricercatrice archeologica; Adalberto Scarlino – docente di lettere; Angela Simi – docente di lettere; Caterina Trombetti – poetessa e scrittrice.

Il bando e la scheda di partecipazione sono pubblicate sul sito della casa editrice Pozzo di Micene alla pagina web http://www.ilpozzodimicene.it/premioletterario/.

Informazioni: 348 3846356 (Lucia Pugliese), pozzodimicene@libero.it; Call Center Linea Comune, tel. 055.055, da lunedì a sabato, ore 8-20.