A Livorno il Teatrofficina Refugio, spazio occupato, autogestito, antifascista

LIVORNO – Il Teatrofficina Refugio occupa dal 2006 alcuni locali al pianterreno dell’antico Palazzo del Refugio, ubicato nel quartiere della Venezia Nuova a Livorno (scali del Refugio 8).

Teatrofficina Refugio è un’esperienza di spazio antifascista, liberato e autogestito, aperto e impegnato in un’idea di socialità e cultura altra rispetto alla logica del consumo, che discute collettivamente le istanze di gruppi, organizzazioni e singoli cercando, nei momenti assembleari, di coordinare analisi, interventi e iniziative ritenute significative e necessarie.

Attraverso la pratica dell’autofinanziamento e dell’autogestione è ancora possibile, offrire e condividere una proposta culturale fatta di persone e non di prodotti, basata sull’ essere e sull’essere insieme, non sull’ apparire.

Un’attività sempre tesa all’autoristrutturazione dello spazio sociale e a disposizione di tutti.

L’assemblea di collettivo è tutti i giovedì alle 21 e 30.

Perchè la cultura sia libera, condivisibile e accessibile a tutti, fatta di idee e persone che agiscono e creano lo spazio stesso attraverso la cooperazione e la creatività.

Per seguire le iniziative:


http://teatrofficinarefugio.tumblr.com/

https://www.facebook.com/groups/teatrofficinarefugio/

https://www.facebook.com/teatrofficinarefugio/

https://www.facebook.com/TDEteatrodemergenza/

https://www.facebook.com/ideadamor/

https://www.facebook.com/combatcomics/

Per contatti:

teatrofficinarefugio@gmail.com

Esiste un archivio video dove poter vedere qualche spettacolo:

http://vimeo.com/channels/tor

https://www.youtube.com/user/teatrofficinarefugio

livorno